in

chi è Ketanji Brown Jackson, la prima donna di colore nominata alla Corte Suprema?

chi è Ketanji Brown Jackson, la prima donna di colore nominata alla Corte Suprema?
chi è Ketanji Brown Jackson, la prima donna di colore nominata alla Corte Suprema?

È un “giornata storica”, ha salutato Joe Biden, il presidente degli Stati Uniti. Dopo quattro giorni di udienze, il Senato ha confermato la nomina a giudice della Corte Suprema di Ketanji Brown Jackson, il primo magistrato afroamericano entrare nel tempio del diritto americano, una delle cui missioni è risolvere gli importanti dibattiti civici nel paese, come l’aborto o il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Questa nomina è stata accolta con una standing ovation dai Democratici alla Camera. anche lei lo era elogiato da Michelle Obama, ma anche da Martin Luther King III, figlio dell’icona dei diritti civili, o dalla carismatica Stacey Abrams, candidata nera a governatore della Georgia. Ritorno a una carriera impeccabile.

La figlia di un’insegnante nata in Florida

Ketanji Brown Jackson, 51 anni, ha trascorso tutta la sua infanzia a Miami, in Florida, con una famiglia di insegnanti pubblici. Sua madre, Ellery Brown, lo era il direttore dell’istruzione pubblica e suo padre, Johnny Brown, hanno conseguito una laurea in giurisprudenza dopo essere tornati a scuola.

Attraverso “orgogliosi della loro eredità” e “speranza per il futuro”i suoi genitori gli diedero un nome africano, Ketanji Onyika, che significa: “l’affascinante”, ha detto al Congresso durante l’udienza di diventare un giudice della Corte Suprema il 21 marzo. A differenza loro, chi? “segregazione con esperienza personale”lei l’ha sottolineata “opportunità” nascere dopo la grande lotta per i diritti civili degli anni ’60, che ha ribaltato molte leggi razziste negli stati meridionali del Paese.

brillante studente, Ketanji Brown Jackson si distinse nei concorsi di eloquenza e si laureò alla Harvard Law School. Fu durante questo periodo che incontrò il suo futuro marito, Patrick G. Jackson, allora studente di medicina. “È il miglior marito, padre e amico che io possa immaginare”lei disse.

Ketanji Brown Jackson si è sposata nel 1996 e ha avuto due figlie dal marito: Talia, 21 anni, e Leïla, 17. Entrambi erano presenti durante l’interrogatorio affermativo della madre, che ha parlato con loro. “Ragazze, so che non è stato facile, perché ho cercato di affrontare le sfide di destreggiarsi tra carriera e maternità. E ammetto pienamente di non aver sempre trovato il giusto equilibrio. Ma spero che tu’ ho visto che con duro lavoro, determinazione e amore si può fare”. riporta la CNN (in inglese)

Un avvocato nominato dal tribunale prima di diventare un giudice federale

Dopo aver completato i suoi studi, Ketanji Brown Jackson condivide esperienze nel settore privato, negli studi legali e nel pubblico, in particolare con la Sentencing Commission, un’agenzia indipendente responsabile dell’armonizzazione della politica di giustizia penale negli Stati Uniti. Durante la sua carriera di avvocato, è stata chiamata a difendere gli imputati che non potevano permettersi un avvocato proprio, essendo stata assegnata all’agenzia di assistenza legale a Washington.

“Chiunque sia accusato dal governo di condotta criminale, indipendentemente dalla ricchezza e dalla natura delle accuse, ha diritto all’assistenza di un avvocato”.

Ketanji Brown Jackson

durante la sua audizione al Senato

Ha anche spiegato di essere rimasta colpita dalla loro ignoranza della legge e che una volta diventata giudice, lei “Buona cura” spiegare le sue decisioni ai detenuti affinché comprendano la gravità delle loro azioni e la sanzione inflitta.

Nel 2013 la sua carriera ha preso una nuova svolta. Il presidente democratico Barack Obama la nomina giudice federale a Washington. Negli otto anni successivi, ha preso dozzine di decisioni. Nel 2019 è cosìLicenzia il presidente Donald Trump, che sta cercando di impedire al Congresso di convocare uno dei suoi consiglieri in caso di sospetta collusione tra Mosca e la squadra della campagna elettorale del futuro presidente 2016. “La lezione più importante che possiamo imparare dagli ultimi 250 anni di storia americana è che i presidenti non sono re”, ha detto. lei ha scritto?in un lungo testo (PDF in inglese).

Un candidato sostenuto da Joe Biden ed eletto Democratici

La sua nomina era una promessa elettorale di Joe Biden. Pertanto, una volta eletto nel 2021, nominerà Ketanji Brown Jackson presso l’influente Corte d’Appello Federale di Washington, considerata un trampolino di lancio per la Corte Suprema. E quando il giudice progressista Stephen Breyer, 83 anni, annuncia la sua decisione di lasciare la Corte Suprema a gennaio, ha senso che Joe Biden scelga Ketanji Brown Jackson per sostituirlo. Era la sua assistente all’inizio della sua carriera nel 1990-2000.

Tutti i membri eletti del Partito Democratico e tre senatori repubblicani moderati, Mitt Romney, Lisa Murkowski e Susan Collins, hanno votato per portare questo avvocato veterano al tempio della legge degli Stati Uniti. “Sei qui perché te lo meriti” e “Nessuno mi ruberà la gioia!” ha lanciato in udienza il senatore nero Cory Booker, in una fuga che ha strappato una lacrima al magistrato. In 233 anni di esistenza, la più alta istituzione giudiziaria del Paese non ne ha mai avuto esperienza solo cinque donne, quattro bianche e una ispanica, e due uomini neri, uno dei quali, Clarence Thomas, fu nominato da George Bush Sr. e si siede ancora.

Durante la sua audizione al Congresso, Ketanji Brown Jackson ha assunto il ruolo di “modella” per “bambine in tutto il paese” e spera che la sua nomina alla Corte Suprema aumenti “fidarsi” Afroamericani nel sistema legale. Durante il suo precedente processo di conferma, aveva già promesso di tenersi fuori dal suo lavoro di giudice, “la sua opinione personale e ogni altra considerazione impropria”, compreso il colore della pelle. Ma “Forse ho un’esperienza di vita diversa rispetto ai miei colleghi”lei ha aggiunto. “E spero che possa essere di interesse.”

Un giudice che ha provocato l’opposizione dei repubblicani

Ketanji Brown Jackson era un candidato piuttosto popolare con l’opinione pubblica, ha affrontato gli attacchi dei senatori repubblicani durante la sua audizione. I repubblicani eletti hanno criticato il bilancio del magistrato per averlo presentato come a “giudice militante” morbido con il crimine”, sollevalo Custode (articolo in inglese)Diversi l’hanno accusata di aver inflitto condanne troppo leggere in diversi casi di pedopornografia, afferma il comunicato Washington Post (articolo in inglese). Anche il senatore repubblicano del Tennessee Marsha Blackburn ha sottolineato il seggio occupato dal magistrato nel consiglio di amministrazione di una scuola che: “programma educativo antirazzista urgente per le famiglie bianche”segnala il New York Times (articolo a pagamento).

Sebbene la nomina di Ketanji Brown Jackson memorabile, non cambia la composizione politica della Corte Suprema, che resta una delle più conservatrici degli ultimi decenni. Il trasferimento di potenza tra Stephen Breyer e Ketanji Brown Jackson deve svolgersi il 30 giugno.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Adam espulso dal reality “The Island of Love”

Adam espulso dal reality “The Island of Love”

La sfida di Volodymyr Zelensky al Consiglio di sicurezza dell’ONU

La sfida di Volodymyr Zelensky al Consiglio di sicurezza dell’ONU