in

come Ousmane Dembélé è passato da paria a giocatore decisivo

Ousmane Dembele, che quest’anno è tornato in ottima forma al Barça, è perfetto per le ambizioni di gioco che il suo allenatore Xavi, che lo coccola sin dal suo arrivo. Il francese è una delle grandi risorse del club catalano.

“Deve restare.” Se avesse un solo desiderio per la prossima stagione, un desiderio che vorrebbe vedere realizzato, sarebbe l’estensione di Ousmane Dembele. E non a caso, dal suo arrivo al Barca a fine gennaio, Pierre-Emerick Aubameyang si è ringiovanito per cinque anni al fianco del francese, con il quale ha riformato la stessa coppia del Dortmund, dove il gabonese si è divertito particolarmente durante la la stagione. 2016-2017, con 40 gol in tutte le competizioni.

Con il nuovo assist che ha fornito ad Aubameyang domenica, Dembele ha 11 assist in sole 14 partite in questa stagione (0,79 assist a partita, miglior rapporto nella Liga). Questo lo rende il miglior passante della sua squadra e del campionato spagnolo (pareggio con Benzema), sapendo che nove dei suoi 11 passaggi sono stati distribuiti tra la fine di febbraio e l’inizio di aprile 2022. Semplicemente miracoloso.

“Lo chiuderò a Barcellona”, ha scherzato Ferran Torres la scorsa settimana. Questo per dire quanto sia fenomenale il revival dell’internazionale francese. Ricordiamo che appena due mesi fa il giocatore è stato rimproverato in tutto o in parte dai tifosi blaugrana che volevano sbarazzarsi di lui, “il traditore”, a tutti i costi al termine di un confronto con il club per il suo contratto, che quest’estate finisce.

Il campione del mondo francese è l’esempio più eclatante della spettacolare innovazione di Xavi, sia nel gioco che nei risultati. L’arrivo di Xavi ha cambiato radicalmente il Barça dalla testa ai piedi. Sotto la guida di un allenatore che ha mostrato la sua piena fiducia anche nei momenti più difficili, pur chiarendo quanto credesse che Dembele fosse il futuro del Barca, Dembele ha ribadito la sua ascesa al potere iniziata a fine novembre.

Troppo spesso disturbato da problemi fisici dal suo arrivo in Catalogna (nel 2017), l’esterno finalmente fiorisce giocando a pallone, adornato con i suoi abiti leggeri, offrendo la versione più completa di sé da quando ha vestito i colori blaugrana grazie al lavoro e alla fiducia di Xavi , che ha ottenuto ciò che Valverde, Setien e Koeman non avrebbero potuto fare prima di lui. Ousmane Dembele avrà aspettato la sua quinta stagione al Barça per dedicarsi completamente al calcio, qualcuno se ne pentirà.

Imprevedibile nell’arte del dribbling

È difficile dar loro torto. Dembélé è stato deriso per numerosi comportamenti poco professionali che hanno accentuato il disagio esistente intorno all’ex Rennais nelle ultime stagioni, ma a quanto pare è cambiato radicalmente. Martedì scorso è andato ad allenarsi nel suo giorno libero, ha notato con un po’ di sorpresa la stampa catalana. “Non è una sorpresa per me”, ha risposto Xavi, che da novembre è esemplare nella sua formazione, attitudine e impegno.

Dalla sua presentazione come nuovo allenatore, Xavi lo ha coccolato e si è fidato di lui. Troppo spesso disturbato da problemi fisici, Dembélé ha respinto lo spettro degli infortuni. L’esterno sembra irresistibile durante le partite (11 di fila). Se deve ancora migliorare in rifinitura e underscore rispetto ad alcuni compagni di squadra con cui condivide la locandina, il francese sta mettendo in pericolo e creando tante occasioni su un record tutto suo.

La varietà della sua tavolozza offensiva nell’arte del dribbling e delle percussioni, combinata con la sua naturale ambidestro, lo rendono totalmente imprevedibile. Il difensore non sa mai da che parte palleggiare, Dembele sa colpire entrambe le parti ugualmente bene. Meglio, Dembélé unisce accuratezza tecnica ed efficienza nell’ultimo gesto. La percussione del francese si è concretizzata in queste ultime settimane da decisivi cross. Centra anche più della scorsa stagione, quasi dieci centri a partita, mentre la sua media era di 3,8 l’anno scorso. Un contributo di grande impatto che ora lo rende indispensabile. Il Barca non può più fare a meno.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Il mercato azionario di Parigi dovrebbe scendere leggermente dopo le elezioni presidenziali – 04/11/2022 alle 08:48

Cyberpunk 2077: CD Projekt annuncia novità sull’espansione!