in

La palese bugia di Westbrook a LeBron e Davis

La palese bugia di Westbrook a LeBron e Davis
La palese bugia di Westbrook a LeBron e Davis

Per atterrare a Los Angeles la scorsa estate, Russell Westbrook ha dovuto convincere LeBron James e Anthony Davis dell’importanza del suo arrivo, nonostante la discutibile compatibilità sportiva. E ovviamente il leader non avrebbe esitato a mentire per farsi ambito…

La stagione dei Lakers è ufficialmente finita, eppure stanno ancora facendo notizia nella maggior parte dei media, a significare l’importanza di questo franchise nel panorama NBA. E poi c’è da dire che dopo un simile fiasco gli interrogativi sono tanti, soprattutto sull’identità della rosa per la prossima stagione. Rob Pelinka ha un lavoro mostruoso davanti a sé, i bisogni sono innumerevoli, Purple e Gold sono ancora in discussione.

Tra i fascicoli sulla scrivania del GM, che riguardano… Russell Westbrook è forse il più urgente. Perché se LeBron James e Anthony Davis possono ancora entrambi fare grandi cose, il leader non si evolve più a un livello tale da giustificare gli oltre 40 milioni di contratto, ed è quindi necessario “sbarazzarsene” per tornare presto sulla buona strada. Dovrebbe esserci anche un franchise in lavorazione per ritirarlo in un nuovo scambio XXL.

Russell Westbrook avrebbe infranto la promessa fatta a LeBron

Se i negoziati falliscono, si può proporre anche un’altra soluzione, anche se ha poche possibilità di successo. a causa del probabile rifiuto di Russell Westbrook† In ogni caso, LeBron James dovrebbe spingere per una partenza poiché secondo le informazioni di Shams Charania sarebbe stato malamente ingannato dai suoi compagni di squadra…

Quando Russell Westbrook ha parlato con LeBron James e Anthony Davis prima dello scambio XXL al Draft Night 2021, più fonti hanno affermato che la tripla doppia n. 1 nella storia della NBA era disposta ad accettare qualsiasi ruolo e che sarebbe stato adattabile e si sarebbe evoluto in base sulla critica del duo. I risultati dimostrano che il terreno comune non è stato trovato.

Prima di unirsi ai Lakers, Russell Westbrook ha dovuto convincere LeBron James e Anthony Davis che aveva un posto tra gli ambiziosi Lakers. È di Los Angeles, è uscito da una tripla doppia a metà stagione e si è detto visibilmente pronto a ricoprire qualsiasi ruolo, anche minimo, in questa squadra che sognava il titolo. Meglio ancora, ha annunciato la sua volontà di adattarsi alle richieste dei due All-Stars.

In queste circostanze, capiamo perché il re ne fu affascinato e spinse i suoi capi a organizzare lo scambio. Purtroppo per lui il playmaker non ha mai veramente trovato la sua strada e, peggio ancora, non ha mai mostrato progressi, soprattutto nella selezione dei tiri. Secondo Shams Charania, diversi allenatori avrebbero fatto il commento contro di lui, il che avrebbe suscitato accese discussioni. Poiché non mantiene le sue promesse, Russell Westbrook deve fare le valigie.

Russell Westbrook aveva promesso di diventare più aperto nel suo approccio al gioco, meno vincolato, in grado di adattarsi, ma chiaramente non ha mantenuto la sua promessa. In queste circostanze, è difficile immaginarlo stare dentro Californiadecorato.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Ristampa del primo turno delle elezioni presidenziali del 2017, il Cac 40 diffidente, Riunione mattutina

Ristampa del primo turno delle elezioni presidenziali del 2017, il Cac 40 diffidente, Riunione mattutina

In Africa, i Grammy della Discordia

In Africa, i Grammy della Discordia