in

Lunedì l’UE discuterà il sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia

Un embargo sul petrolio russo sarà messo sul tavolo, ha detto il capo della diplomazia europea.

I ministri degli Esteri dell’UE discuteranno lunedì un sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca a Lussemburgo, ma la cessazione degli acquisti di petrolio e gas per interrompere il finanziamento dello sforzo bellico della Russia sta dividendo i 27″.Abbiamo appena imposto pesanti sanzioni alla Russia e ci stiamo preparando per una sesta ondataLo ha annunciato venerdì la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen durante la sua visita a Kiev con il capo della diplomazia Josep Borrell.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky continua a chiedere a tutti i suoi interlocutori europei”l’adozione di forti sanzioniChiede la fine degli acquisti di petrolio e gas e la fornitura di armi pesanti per resistere all’annunciata offensiva nella regione del Donbass (Est).

Josep Borrell ha annunciato la sua intenzione di avviare la discussione su un embargo petrolifero lunedì, “ma una proposta formale non è sul tavolo“Venerdì ha riconosciuto un alto funzionario europeo. †Per prendere sanzioni è necessaria l’unanimità. Tuttavia, vediamo chiaramente le dipendenze dalla Russia in diversi Stati membri‘ ha sottolineato.

Germania, Italia, Austria e Ungheria dipendono molto dal gas russo. †Non presenteremo qualcosa che non passa. Le proposte devono essere presentate in modo tempestivoLui ha spiegato.

VEDI ANCHE Ucraina: Volodymyr Zelensky avverte che l’Europa è “bersaglio” dell’aggressione russa

Altri 500 milioni per armare l’Ucraina

Secondo Velina Tchakarova, direttrice dell’Istituto austriaco per l’Europa e la politica di sicurezza (AIES), il Cremlino ha guadagnato 27,3 miliardi di dollari acquistando petrolio, gas e carbone nell’UE dall’inizio della guerra in Ucraina alla fine di febbraio. L’UE ha imposto un embargo sull’acquisto di carbone, ma l’importo è molto inferiore a quello di gas e petrolio.

D’altra parte, i ministri convalideranno il rilascio di altri 500 milioni di euro per finanziare e consegnare nuove armi a Kiev, secondo diversi diplomatici dell’UE. †Le sanzioni sono importanti, ma non risolvono il problema nel Donbass. La battaglia del Donbass sarà decisiva per l’esito della guerra‘, ha detto Josep Borrell sabato.

La Russia sta bombardando l’Ucraina dal mare da navi fuori dalla portata delle armi ucraine, e le truppe di Kiev hanno bisogno”armi a lungo raggio e veicoli più corazzatiha spiegato un alto funzionario europeo. La Slovacchia ha annunciato venerdì di aver dotato Kiev di un sistema antiaereo russo S-300. Durante la loro riunione, i ministri discuteranno del sostegno dell’UE alle indagini su possibili crimini di guerra in Ucraina con il procuratore della Corte penale internazionale (CPI) Karim Khan.


VEDI ANCHE – Guerra in Ucraina: Zelensky “sempre pronto” a proseguire i negoziati con la Russia

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

5 prodotti essenziali per la cura della pelle per gli uomini da acquistare a buon mercato su Santé Discount

Automotive: il Marocco rimane il leader africano nel segmento delle autovetture davanti al Sudafrica