in

Perché il prezzo della carta igienica potrebbe aumentare rapidamente

L’industria della carta sta beneficiando da diversi mesi di un continuo aumento dei costi di produzione. Ciò dovrebbe presto riflettersi nel prezzo di vendita sugli scaffali.

Il prezzo della carta igienicaaumenterà notevolmente“, oltre a quello di salviette di carta e fazzoletti, ha avvertito domenica su BFM TV il presidente del comitato strategico dei negozi E.Leclerc, Michel-Édouard Leclerc. Questo aumento del prezzo di vendita dei prodotti per l’igiene della carta si spiega con l’impatto dell’aumento dei costi di produzione. Da diversi mesi il contesto inflazionistico determina un aumento dei costi dell’energia, dei trasporti e della pasta di carta, tre commodities da cui l’industria della carta è tuttavia fortemente dipendente. †Abbiamo un aumento del 40% del prezzo della pasta di carta. E questo aumento continua“afferma Valérie Pouillet, rappresentante generale di Group’Hygiène, l’associazione professionale dei produttori di carta monouso.

Inoltre, alcuni produttori di carta devono ridurre i propri margini, a volte al punto che la loro salute finanziaria è a rischio. †Siamo in rosso da diversi mesiAd esempio, rivela Christophe Dorin, direttore generale della filiale francese di Wepa, produttore di prodotti per l’igiene della carta per la grande distribuzione. Il presidente di questa azienda, che impiega 800 persone in Francia, afferma che i costi variabili della sua azienda – per i trasporti, l’imballaggio, l’energia, ecc. – sono aumentati dal 30 al 40% negli ultimi mesi. †Abbiamo assistito a un aumento dei prezzi molto prima della guerra in Ucraina, che si è accumulataaumentando ulteriormente il prezzo degli idrocarburi ed esacerbando l’inflazione.

Una resa dei conti con i distributori

Il leader di Wepa France conferma che il suo settore ha finora dovuto assorbire completamente l’aumento dei costi poiché il settore del commercio al dettaglio si rifiuta di vedere aumentare il prezzo di acquisto dai produttori di carta. †Tutti i nostri fornitori hanno annunciato aumenti. Alla fine della giornata, la distribuzione di massa si ergeva come un murodice Christophe Dorin. †Abbiamo dovuto bussare alle porte dei distributori e avvisarli parlando di carenze, perché non possiamo vendere all’infinito in perdita.“, Aggiunge. “Questa è una situazione di crisi assolutamente senza precedenti, che è molto dura per le aziende“, conferma Valerie Pouillet. †Per alcune aziende, ciò potrebbe comportare una rinegoziazione dei prezzi con i distributori‘ spiega anche lei. In effetti, la dichiarazione di Michel-Édouard Leclerc porta il segno che i gruppi di distribuzione hanno ascoltato questo messaggio. Per il momento, nessun gruppo di distribuzione ha specificato il livello dell’aumento dei prezzi dei prodotti per l’igiene della carta. TF1 riporta ancora la cifra di aumento del 30%. †Sono i distributori che controllano il prezzo sullo scaffale, non i produttoriricorda Valerie Pouillet.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cos’è l’Antonov An-225 Mriya, il gigantesco aereo ucraino distrutto dai russi?

La Real Sociedad ha sconfitto l’Espanyol all’ultimo minuto per assicurarsi il posto in Europa