in

Starlink perde le sue autorizzazioni di frequenza in Francia

Molte associazioni ambientaliste si erano appellate al Consiglio di Stato.

Starlink, il servizio di accesso a Internet via satellite lanciato dal miliardario Elon Musk, è stato derubato delle sue frequenze terrestri in Francia, a seguito di un appello vincente delle associazioni ambientaliste al Consiglio di Stato.

In una decisione pubblicata martedì, il tribunale amministrativo annulla la decisione di Arcep, presa il 9 febbraio 2021, di assegnare due bande di frequenza a Starlink per collegare i suoi satelliti e i suoi utenti finali francesi. Il Consiglio di Stato accusa Arcep di non essere andato avanti’ad una consultazione pubblica“prima di dare il via libera, anche se questa decisione è stata”che potrebbero avere un impatto significativo sul mercato della fornitura di accesso a Internet ad alta velocità e che potrebbero incidere sugli utenti

Divieto di offrire i propri servizi in Francia

La decisione tiene quindi in debita considerazione le argomentazioni delle due ricorrenti, le associazioni ambientaliste Priartem e Agir pour l’environnement. Starlink non è stato immediatamente disponibile per commentare la decisione. A mio avviso, François Lafforgue, avvocato delle associazioni, la decisione del tribunale gli vieta di utilizzare queste frequenze e quindi di offrire il suo servizio in Francia.

Stephen Kerckhove, Delegato Generale di Agir pour l’Environnement, ha accolto con favore una decisione che “mettere le cose in chiaroNon volendo andare troppo veloci, finiamo per tagliare gli angoliha stimato, riferendosi al fatto che Arcep non ha tenuto una consultazione pubblica. †Il Consiglio di Stato manda un segnale a chi confonde la velocità con la fretta“, ha giudicato. Altrimenti, “facciamo ora appello ad Arcep affinché non si accontenti della domanda formale» l’obbligo di consultazione, e «condurre una valutazione economica e ambientaledel progetto Starlink, ha aggiunto.

Ad esempio, i 12.000 piccoli satelliti che Starlink intende lanciare rappresenteranno una barriera per chiunque ami osservare le stelle, ha stimato. Il servizio Starlink offre ai residenti delle aree scarsamente servite dalle reti fisse e mobili degli operatori di telecomunicazioni l’accesso a Internet tramite migliaia di piccoli satelliti in orbita attorno alla Terra in orbita bassa (principalmente 550 chilometri).


VEDI ANCHE – Internet veloce: SpaceX mette in orbita 60 satelliti Starlink

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

colpo di grazia per il sequel di questo blockbuster che è stato un successo nel 2020

la confusione legale sul trapianto di fegato di Éric Abidal continua