in

Trasferimento Mbappé – Kylian Mbappé fa impazzire il Madrid, scatena il panico

Trasferimento Mbappé – Kylian Mbappé fa impazzire il Madrid, scatena il panico
Trasferimento Mbappé – Kylian Mbappé fa impazzire il Madrid, scatena il panico

Al Real Madrid siamo ancora attaccati all’idea di riportare Kylian Mbappé la prossima estate. Tuttavia, l’impazienza e il nervosismo sono dovuti alle dichiarazioni e successivamente alla strategia di Kylian Mbappé. Quest’ultimo ha le carte in mano nel fascicolo.

Dopo Alfred Hitchcock, in Kylian Mbappé manteniamo il nuovo maestro della suspense, a cui piace giocare con le emozioni di milioni di persone. Come in ogni avvincente telenovela, il giocatore del PSG ama legare i colpi di scena del suo futuro. Annunciato di partire per il Real Madrid nel giugno del prossimo anno, ha recentemente cercato di calmare le voci chiedendo pazienza con la sua decisione. Ha annunciato che si svolgerà presto, ma a Madrid si teme che possa essere un segno di un voltafaccia del parigino. L’unica cosa certa è che Kylian Mbappe non ha firmato nulla per la prossima stagione.

Nessun contratto Real-Mbappé, quindi il PSG sta preparando il proprio contratto

Lo conferma il quotidiano sportivo madrileno Marca, che indica nelle sue colonne che non c’è nessun accordo firmato tra Kylian Mbappé e il Real Madrid, contrariamente a quanto annunciato qualche settimana fa. Ma vogliamo mantenere la fiducia nel Madrid e spiegare che l’entourage del giocatore vuole questo trasferimento. † I suoi parenti continuano ad assicurare che il Real “ha tutte le possibilità” di ingaggiarlo, alcuni arrivando addirittura ad assicurare che abbia ancora voglia di giocare lì, e gli stessi hanno anche smentito che ci fosse un accordo con il PSG per ingaggiarlo. “Spiega questa domenica Marca.

Il club di Madrid dovrebbe essere cauto, tuttavia, poiché il giornalista spagnolo Guillem Balague ha recentemente riferito di una nuova offerta del PSG per ribaltare la questione. Il progetto della dirigenza parigina: offrire al suo giocatore un contratto biennale per trattenerlo almeno per la durata del Mondiale in Qatar. Dietro ci sarebbe la promessa non scritta di liberarlo nell’estate del 2023 se volesse andarsene, opzione legata al divieto di clausole rescissorie in Francia. Kylian Mbappé ha tutte le chiavi per fare la sua scelta tra la questione dei diritti d’immagine attualmente in discussione con il Real, il progetto sportivo, la volontà di chi lo circonda, le sue ambizioni e i suoi sogni. Una decisione complessa, ma che ha il merito di essere completa come il gioco di Kylian Mbappé.

Kylian Mbappe firma un’altra tripletta al PSG

Nel frattempo, la stella del Paris Saint-Germain non sembra essere affatto infastidita dalla situazione, a giudicare dalla tripletta contro il Clermont sabato sera. Una nuova masterclass di Kylian Mbappe che si avvicina con incredibile velocità al record di Edinson Cavani, autore di 200 gol con la maglia del PSG prima di partire per il Manchester United. A questo ritmo folle, l’ex monegasco potrebbe entrare nella storia della Ligue 1 diventando il primo calciatore a diventare capocannoniere e capocannoniere nella stessa stagione. Sperando per il nostro campionato che non sia l’ultimo ballo prima di iniziare a stupire la Liga.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

LIVE – Presidenziali 2022: I francesi si recano alle urne per il primo turno delle elezioni

LIVE – Presidenziali 2022: I francesi si recano alle urne per il primo turno delle elezioni

Disneyland Paris, un sogno economico per i comuni limitrofi

Disneyland Paris, un sogno economico per i comuni limitrofi