in

Ucraina: Boris Johnson ottiene un significativo gallo in ceramica a Kiev

GUERRA IN UCRAINA – Un gallo presentato a un inglese. La statua può far sorridere a prima vista, ma ha un forte simbolismo per gli ucraini dall’invasione del paese da parte delle truppe russe.

Questo sabato, 9 aprile, Boris Johnson ha continuato la sua visita in Ucraina. Dopo un arrivo a sorpresa e un primo incontro con il suo omologo ucraino, i due uomini – accompagnati – hanno iniziato una passeggiata per le strade deserte di Kiev.

Durante questa visita nella capitale, una giovane donna si è avvicinata al Primo Ministro britannico per offrirgli un gallo di ceramica. Inizialmente sorpreso, Boris Johnson lancia “I come from London” a questo ucraino, pensando sicuramente a una confusione con il simbolo della Francia. Ma la giovane poi risponde: “Lo so, sono di Kharkov”.

A “BoJo” è stata poi data una spiegazione del motivo di questo sacrificio, che è molto simbolico per il popolo ucraino.

Queste brocche in ceramica a forma di gallo sono state progettate dallo scultore-artista ucraino Prokop Bidasiuk, il cui lavoro su giocattoli, vasi o stoviglie è esposto al Museo Nazionale di Arte Popolare Applicata a Kiev.

Simbolo di resilienza in Ucraina

Come spiegato dal Ministero degli Affari Esteri ucraino su Twitter, questo lavoro si riferisce a un evento avvenuto a Borodianka, una cittadina a 60 km da Kiev la cui situazione è stata descritta da Volodymyr Zelensky come “molto più terribile” che a Boutcha.

Questi galli in ceramica dell’artista Prokop Bidasiuk sono stati riconosciuti in una foto a Borodianka. In un edificio distrutto dai bombardamenti c’era ancora un armadio da cucina su cui sedeva intatto sul trono un gallo dell’artista ucraino.

Da allora, questa immagine ha fatto il giro dell’Ucraina per diventare un “simbolo di immunità”, come lo chiama il ministero degli Esteri ucraino nel suo tweet.

Volodymyr Zelensky e Boris Johnson hanno colto l’occasione per immortalare il momento con la donna dietro questi doni.

Vedi anche su The HuffPost: Guerra in Ucraina: in che stato si trova Chernobyl dopo che la Russia si è ritirata


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Chloé Jouannet: la figlia di Alexandra Lamy vittima di un grosso malinteso sul set di una serie

Kwiatkowski per Cosnefroy al fotofinish