in

Ucraina: in lacrime riconosce il corpo del fratello tra le vittime della strage di Boutcha

Dopo i crimini di guerra commessi dai russi a Boutcha, i corpi delle vittime furono deposti in una fossa comune. Una settimana dopo, i resti sono stati presentati alla popolazione per l’identificazione.

Come non rompere in un momento così doloroso? Le immagini del massacro di Boutcha, vicino a Kiev, sono diventate virali quando sono state svelate una settimana fa. Con questi cadaveri di civili sparsi per terra, illustravano perfettamente gli orrori della guerra. Indescrivibile con le parole.

Ma dopo la sorpresa, la paura, la rabbia e la tristezza arriva il momento difficile dell’identificazione. I corpi dei civili, sepolti il ​​10 marzo, sono stati presentati alla popolazione per l’identificazione, in modo che abbiano diritto a una dignitosa sepoltura. Tra questi uomini e donne, morti per niente, Vova ha riconosciuto il fratello di 32 anni tra i venti cadaveri presentati venerdì dalla polizia scientifica ucraina.

Come lo dirò a mia madre? Come lo sopporterà? E sua figlia di 7 anni?

Ha confidato ai nostri colleghi di BFMTV: “Lo hanno ucciso per niente, stava solo camminando per strada. Ma perché?” chiede senza aspettare risposta. “È il quarto, puoi chiudere la borsa”, dice poi alla scientifica.

Le lacrime di un ucraino che scopre i resti del fratello #buca in #Ucraina ud83cuddfaud83cudde6pic.twitter.com/JKgZVk1ydj

— Alexandre Gitakos ud83cuddebud83cuddf7ud83cuddecud83cuddf7ud83cuddfaud83cudde6 (@AlexandreGTKS) 9 aprile 2022

Pieno di dolore, non riesce più a stare davanti a questi corpi sdraiati a terra e ricoperti da sacchetti di plastica. Una donna lo conforta in lacrime, ma lui pensa ad alta voce: “Come lo dirò a mia madre? Come farà a sopportarlo? E sua figlia di 7 anni? Un bambino”.

Identifica tutti i corpi

Tuttavia, sarà necessario farlo bene, soprattutto perché i corpi delle vittime che sono stati collocati in una cella frigorifera hanno ora diritto a una sepoltura. Gli uomini della procura hanno detto ai nostri colleghi che ci sono ancora un centinaio di corpi da identificare, questo lavoro potrebbe richiedere diversi giorni in più. Sarà poi necessario ripristinare i destini infranti. Ma questa volta è il lavoro della tua vita.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Animali fantastici – I segreti di Silente: “È un film di rapina, ma con maghi”

Guida alla dichiarazione dei redditi delle criptovalute 2022