in

Cardi B, Travis Scott, Drake e altri canali YouTube sono stati violati!

Questo martedì, 5 aprile, sono state pubblicate nuove clip sui canali YouTube di celebrità che sembrano essere stati violati.

“Non ci fermeremo finché [] Paco Sanz non verrà rilasciato”

Justin Bieber, Drake, Eminem, Travis Scott, Michael Jackson e molti altri sono tra le celebrità che sono cadute vittime di questo pirateriama entro un’ora dalla pubblicazione dei video, quasi tutti sono stati eliminati.

Sul canale di Michael Jackson, il video è stato chiamato “Michael Jackson – Amo i bambini @LOSPELAOSBRO”su Drake’s, si chiamava: “Justin Bieber – Free Paco Sanz (con Will Smith, Chris Rock, Skinny Flex e Los Pelaos”.)

Secondo i netizen, tutti gli account vengono violati allo stesso modo che si tratti di Lil Nas X, Ariana Grande, Cardi B, Juice World, Travis Scott o Kanye West.

I video mostrano un uomo che suona la chitarra con indosso un berretto all’indietro mentre canta una canzone spagnola, ma tutto è discordante, le clip durano poco più di un minuto e terminano con lamenti vocali inappropriati.

L’hacker sembra operare sotto il nome di un account Twitter @lospelasobroe l’hashtag #FreePacoSanz è stato aggiunto quasi ovunque, “Non ci fermeremo finché il prigioniero politico Paco Sanz non sarà rilasciato”è stato scritto su Youtube.

Paco Sanz, noto anche come “l’uomo con 2000 tumori”, è un uomo di 50 anni che ha mentito sul suo cancro terminale ed è stato condannato a due anni di carcere nel 2021 per aver truffato le donazioni di migliaia di personecomprese le celebrità.

Chiunque sia, il difensore del Sanz sembra avere le risorse per far sentire la sua voce e creare un bel pasticcio attraverso la fama dell’artista.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Grand Prix Hassan II di tennis: uno spettacolo espositivo nella mitica piazza Jemaâ El Fna a Marrakech

nuove esplosioni nell’ovest del Paese, quasi 1.500 persone evacuate da Mariupol martedì