in

Casemiro scontento dei fischi contro Bale

Casemiro ha incolpato i tifosi del Real Madrid per aver fischiato Gareth Bale contro il Getafe, ricordando loro che è un “giocatore storico per il club”. Quindi al brasiliano non è piaciuto per niente il trattamento riservato ai gallesi dai credenti del Bernabeu.

Bale è entrato in campo nella seconda metà di quella partita ed è stata la sua prima apparizione al Santiago Bernabeu dal febbraio 2020. Non appena è entrato in campo, fu fischiato dalla folla. Con grande dispiacere di Casemiro, che sente di meritare molto più rispetto vista la sua prestazione al club.

Bale ha vinto più titoli della Liga e della Champions League a Madrid negli ultimi nove anni, con 106 gol e 67 assistma è stato spesso criticato per la sua negligenza e mancanza di investimenti.

Il 31enne è caduto in disgrazia negli ultimi anni e lascerà il Bernabeu alla scadenza del suo contratto quest’estate. Casemiro ha esortato i fan a sostenerlo fino ad allora.

Quando un giocatore viene fischiato, siamo tutti fischiati† Non sono d’accordo quando ciò accadrà”, ha detto lunedì in una conferenza stampa. “Dobbiamo sostenerlo. Non mi piace il modo in cui Bale è stato chiamato di recente perché è un giocatore storico per questo club. Quando fischi un giocatore così, fischi la storia di questo club. Quando siamo tutti insieme, stiamo tutti insieme. Voglio che il Bernabeu ci faccia rabbrividire† Contiamo sul sostegno del pubblico”.

Casemiro ha parlato prima dell’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Chelsea, dove i Bianchi difenderanno un vantaggio complessivo di 3-1 grazie a Karim Benzema.

Il francese ha segnato una brillante tripletta a Stamford Bridge, mettendo le Merengues in una posizione di forza per qualificarsi per le semifinali.

Casemiro lo ha ammesso Benzema è diventato più clinico che mai nel 2021-22, ma insiste anche che la sua personalità negli spogliatoi sia rimasta la stessa. “L’unica cosa che è cambiata in Karim sono i gol, ha detto del suo compagno. Ha raggiunto un nuovo livello segnando gol. Ma il modo in cui gioca e il modo in cui ci parla è sempre lo stesso”. Vediamo cosa fa in allenamento, le sue qualità ei suoi movimenti† Fa parte della storia di questo club. Per noi si tratta di continuare ad apprezzare ciò che è. Sono sicuro che sarà molto importante per noi”.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Presto più terminali che auto elettriche?

Meghan e Harry: questo progetto di vita sugli antipodi della felicità della California che prenderebbero in considerazione