in

Cosa sappiamo dell’attacco, che ha lasciato 23 feriti?

Una sparatoria nel bel mezzo dell’ora di punta. Martedì 12 aprile alle 8:24, un uomo ha sparato più colpi contro i passeggeri di una metropolitana nel Sunset Park di Brooklyn, dopo aver sganciato fumogeni. Il rapporto mostra 23 feriti, dieci dei quali da proiettili. “Siamo stati davvero fortunati che non fosse molto più grave” disse il capo della polizia di New York durante una conferenza stampa. Franceinfo ripercorre ciò che sappiamo di questa tragedia.

Un uomo mascherato ha sparato ai passeggeri

Mentre le metropolitane di New York sono strapiene, un uomo con una maschera antigas “due taniche si sono aperte permettendo al fumo di fuoriuscire nel treno”segnalato Keechant Sewell, il capo della polizia della città di kaHa poi sparato a diversi passeggeri mentre il treno si fermava alla stazione della 36esima strada”. nel quartiere di Brooklyn.

Il sospetto ha sparato 33 proiettili nella metropolitana. Sul posto, i ricercatori hanno scoperto “una pistola Glock da 9 mm, tre caricatori di munizioni, un’ascia, esplosivi disattivati, liquido ritenuto benzina”specifica il New York Times (in inglese)insieme a una chiave dell’auto che ha permesso loro di rintracciare un’auto a noleggio americana U-Haul abbandonata di recente a Brooklyn.

Ricercato attivamente, l’uomo armato è stato descritto dalla polizia come: “un uomo nero” misura circa 1m65, “peso massimo”e indossando un “gilet da costruzione verde” e una felpa grigia. Il capo della polizia ha chiamato i testimoni su Twitter.

La polizia ha anche rilasciato le foto della persona che ha noleggiato il furgone, senza dire se fosse il sospettato. Le autorità stanno offrendo una ricompensa di $ 50.000 per l’arresto dell’uomo armato, secondo il New York Times

Per quanto riguarda la videosorveglianza, il sindaco democratico di New York Eric Adams si è lamentato del fatto che almeno una telecamera di sicurezza nella stazione della metropolitana 36th Street dove è avvenuta la sparatoria era inattiva.

Almeno 23 persone sono rimaste ferite

“Sembrava fosse pianificato. (…) Eravamo bloccati nel treno. (…) C’era molto sangue sul pavimento”, ha detto alla CNN uno dei passeggeri. Foto e video amatoriali mostravano pozze di sangue e persone sdraiate sul pavimento di un treno, nonché sul binario della 36a stazione della metropolitana di Sunset Park.

Lo ha detto un passeggero seduto sul binario opposto del treno New York Timescatturare un giovane che era stato colpito a una gamba e sanguinava copiosamente. “Era così spaventato”ha testimoniato. Il giovane le ha anche detto di aver visto per la prima volta l’uomo armato alla stazione di Nieuw Utrecht Avenue, quattro fermate prima della 36a strada.

Dieci delle vittime sono state uccise a colpi di arma da fuoco, cinque delle quali sono in condizioni critiche ma stabili, hanno affermato la polizia e i vigili del fuoco di New York. Gli altri 13 sono rimasti feriti mentre cercavano di uscire dalla metropolitana o per inalazione di fumo. L’area della 36th Street e della 4th Avenue intorno alla stazione della metropolitana è stata chiusa per gran parte di martedì e molte vittime sono state curate sul posto.

La polizia ha escluso la pista del terrorista

Sebbene le motivazioni dell’assassino non siano ancora note, la polizia, che ha aperto un’indagine, ha respinto la pista del terrorista. “Nessun esplosivo è stato trovato nella metropolitana e non sono in corso indagini su un atto terroristico”disse Keechant Sewell.

Secondo vari media, tra cui il New York Timesl’uomo che ha noleggiato il furgone, Frank R. James, 62 anni, ha pubblicato diversi video su YouTube in cui si impegna in lunghe diatribe politiche, a volte feroci, molto critiche nei confronti del sindaco di New York. “Ci sono state segnalazioni che potrebbero essere correlate alla persona a cui siamo interessati, dove menziona i senzatetto, dove menziona New York, dove menziona il sindaco Adams”ha confermato il capo del NYPD.

Il sindaco democratico ed ex agente di polizia Eric Adams, eletto a novembre sulla base di promesse di sicurezza, ha annunciato a febbraio di voler rafforzare la sicurezza nelle metropolitane sfrattando più di 1.000 senzatetto che vi si rifugiano regolarmente, afferma il rapporto. New York Times (in inglese)† Dall’inizio della pandemia di Covid-19, New York ha visto un aumento della criminalità, con il tasso di omicidi che è passato da 319 nel 2019 a 488 nel 2021.

Joe Biden ha elogiato il coraggio dei cittadini

“Non lasceremo andare finché non troviamo il colpevole” Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso di recarsi in Iowa. Ha anche elogiato su Twitter “i primi soccorritori e civili che sono intervenuti”

Il giorno prima, Joe Biden aveva annunciato misure contro alcune delle armi da fuoco in aumento negli Stati Uniti che hanno ucciso 45.000 persone nel paese entro il 2021, compresi i suicidi, secondo l’organizzazione Gun Violence Archive.

Da parte sua, il governatore dello Stato di New York Kathy Hochul ha espresso la sua rabbia. “Siamo stanchi di leggere i titoli sui crimini, che si tratti di sparatorie o della perdita di un’adolescente o di una tredicenne. Deve finire”, ha lanciato, citando diverse vittime recenti, compresi bambini, di sparatorie o proiettili vaganti.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Zelda: il sequel di Breath of The Wild girerà sull’attuale Nintendo Switch? Gli analisti ne dubitano

Crisi di borsa: il suono della tromba