in

elicottero dell’esercito spara “vicino” alle forze di pace britanniche

Un elicottero dell’esercito maliano ha recentemente lanciato diversi missili.vicinodelle forze di pace britanniche, hanno affermato le autorità britanniche martedì 12 aprile, un incidente eccezionale che solleva interrogativi sul futuro della missione delle Nazioni Unite in questo paese.

Siamo a conoscenza di un recente incidente in Mali in cui i razzi sono stati lanciati da un elicottero delle forze armate maliane vicino a un distaccamento britannicoLo ha detto un portavoce del ministero della Difesa in un messaggio all’Afp.Tutto il personale del Regno Unito è al sicuro e le circostanze dell’incidente sono oggetto di indagine“, ha aggiunto. I fatti sono avvenuti vicino a Tessit, vicino a Gao, nell’est del Paese”.Poche settimane fa, le forze di pace britanniche sono state prese di mira e l’incidente è sotto inchiestaIl portavoce delle Nazioni Unite Stéphane Dujarric ha confermato a New York in risposta alle domande durante la sua conferenza stampa quotidiana.

Questo è un evento che ha avuto luogo il 22 marzo“aggiunse parlando”colpi sparati da un elicottero delle Forze maliane nell’area di Tessit, nei pressi di un distaccamento di MinusmaNon ci sono stati feriti, le forze di pace erano al sicuro sotto tutti gli aspetti‘ assicurò. Interrogato sul possibile coinvolgimento dei paramilitari della compagnia russa Wagner in questo evento, il portavoce ha detto di non saperlo. Alla domanda se questo fosse il primo incidente del genere tra caschi blu e truppe maliane, ha detto che non poteva dirlo.

“accesso aereo”

Bamako nega qualsiasi presenza di mercenari del gruppo Wagner sul suo territorio, riconoscendo solo l’aiuto di “istruttori russiin applicazione di un accordo di cooperazione bilaterale risalente all’anno 1960 e tuttora in corso. La scorsa settimana, il vice ambasciatore Usa all’Onu Richard Mills, senza citare il Regno Unito, ha denunciato un incidente”inaccettabile“è successo il 22 marzo dove un elicottero maliano aveva”ha lanciato sei razzi vicino alle forze di pace nel Mali orientale

Secondo un diplomatico che desidera rimanere anonimo, nell’incidente potrebbero essere coinvolti i paramilitari Wagner insieme all’esercito maliano. L’esercito maliano è stato accusato del massacro di centinaia di civili a Moura (centro) a fine marzo con la partecipazione di presunti mercenari Wagner. Bamako ha negato questo massacro e ha affermato di aver neutralizzato i jihadisti. Le autorità maliane hanno annunciato l’apertura di un’indagine. La Russia si è congratulata con Bamako alla fine della scorsa settimana per la sua operazione per neutralizzare i jihadisti a Moura.

Martedì, Stéphane Dujarric ha affermato che l’indagine delle Nazioni Unite sugli eventi di Moura sta proseguendo. †L’indagine deve continuare sul posto per stabilire i fatti. A questo proposito, un team Minusma è pre-distribuito in Mopti e pronto“andare a Moura non appena le autorità maliane lo daranno”accesso aereo alla zonaha detto il portavoce. Il mandato della missione Minusma, che comprende circa 14mila soldati e agenti di polizia, scade a giugno. Diversi paesi che forniscono truppe stanno valutando la loro partecipazione alla luce degli ultimi sviluppi in Mali. La fine delle operazioni francesi ed europee priverà le forze di pace di preziosi aiuti aerei e medici e l’ONU sta studiando modi per minimizzare questo problema.


VEDI ANCHE – Mali: L’Unione Europea annuncia la fine del suo addestramento militare, ma resta nel Sahel

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Amel Bent mamma per la terza volta: le delicate (stilose) attenzioni del team di The Voice

La crescita francese dovrebbe rallentare più del previsto a causa della guerra in Ucraina