in

Gli Stati Uniti si inginocchiano per Rudy Gobert dopo Gara 1

Eccezionale in difesa durante Gara 1 contro Dallas questo sabato sera, Rudy Gobert ha ricordato a tutti il ​​suo incredibile talento difensivo. Nel paese dello zio Sam, almeno le opinioni sono ditirambiche sul nostro francese

Nell’attacco è stato snobbato, e in maniera storica. Non è ancora finito il comportamento dei compagni di squadra di Rudy Gobert al Jazz, quelli che hanno fatto uscire il povero francese una serie di statistiche tristemente storichementre trascorreva la serata a reclamare la pelle nella febbrile racchetta del Texas. Questo è un altro dibattito, sicuramente importante, che non farà dimenticare l’essenziale: il nativo di Saint-Quentin brillava sulla difesa dello Utah.

Per tutta la partita, e soprattutto nella ripresa, Gobert ha dato il tono difensivo. Ossessionato, a volte ha persino riformulato i suoi compagni di squadra, come Bojan Bogdanovic, dopo questa svista nel 4° quarto:

Rudy Gobert consolida il suo posto tra i migliori difensori di tutti i tempi

Con 3 stoppate, 17 rimbalzi, sempre un deterrente e un QI difensivo alto, “The Stifle Tower” ha messo a segno un’impresa che non è passata inosservata. Il giornalista Tony Jones non ha commesso errori:

Rudy Gobert è stato clamoroso in fase difensiva, soprattutto nel secondo tempo.

Kevin O’Connor, famoso giornalista di The Ringer, è andato oltre:

Rudy Gobert è uno dei più grandi difensori della storia dello sport.

Ben oltre il basket e l’NBA, dove si è affermato come tre volte difensore dell’anno in attesa forse di vincerne altri, Gobert inizia a essere considerato un maestro di tutti gli sport. Un grande onore, anche se il francese non è il favorito per il titolo DPOY: diversi giornalisti e giocatori stanno facendo una campagna per Marcus Smart o Mikal Bridges in particolare.

Rudy si attiene alle sue linee guida e non risponde immediatamente ai vari segni di mancanza di rispetto in cui è incorso in questa stagione. Dà la migliore risposta sul campo, essendo decisivo in una partita di playoff ad alta intensità che potrebbe contare molto per il resto della serie.

Se i suoi compagni di squadra chiaramente non sempre lo vedono, fan, giornalisti e osservatori non commettono errori: Rudy Gobert è una preziosissima pedina dello Utah, dotata in difesa come pochi giocatori nella storia della NBA. E il francese merita il 200% di questo rispetto.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

I tre astronauti cinesi della missione Shenzhou-13 tornano sulla Terra

Nintendo Switch perde una delle sue esclusive con queste edizioni PS5, Xbox e PC