in

Guerra in Ucraina: “Un missile che può distruggere New York”, nuova provocazione alla televisione pubblica russa

Dopo aver parlato della “terza guerra mondiale” in un programma dell’emittente pubblica pro-Putin Rossiya-1 la scorsa settimana, questa volta i partecipanti hanno chiesto la distruzione di New York da parte del nuovo missile balistico russo testato mercoledì. Un tono cinico decisamente inappropriato per gli osservatori occidentali in Russia.

Il canale televisivo di stato russo Rossiya 1 continua a parlare questo venerdì della propagandista di Vladimir Putin Olga Skabeyeva, nota per le sue osservazioni provocatorie.

Leggi anche:
Guerra in Ucraina: la televisione di stato russa afferma che il conflitto “si è già trasformato nella terza guerra mondiale”

La scorsa settimana, durante il suo programma, che rievoca l’inizio della terza guerra mondiale dopo l’attacco e l’affondamento di uno dei gioielli della Marina russa, la “Moskva”, questa volta i partecipanti al suo programma sono tornati alla prova della balistica intercontinentale missile “Sarmat”, soprannominato “Satana 2”.

ud83cuddf7ud83cuddfa Il lancio di successo del missile balistico intercontinentale Sarmat si è svolto oggi al Cosmodromo di Plesetsk da un caricatore di silos.

ud83dude80ud83dudcf9 Ecco le immagini HD. pic.twitter.com/lzmygsolp8

— инобороны России (@mod_russia) 20 aprile 2022

È un’arma di potere”senza equivalente“, potere “contrastare tutti i moderni sistemi antiaereie che la Federazione Russa ha testato questa settimana secondo le immagini rilasciate dal Ministero della Difesa russo.

Atmosfera: Su Rossiya 1, emittente pubblica russa, l’idea di spruzzare una città americana come New York sembra far ridere presentatori e ospiti… https://t.co/jCmtCSdnHa

— Guy Fawkes News (@Guy_Fawkes_News) 21 aprile 2022

Sulla base di queste informazioni, uno degli ospiti propone questa nuova tecnologia con un’autonomia di 11.000 km così composta: può “mirare a obiettivi che attraversano il Polo Nord come il Polo Sud“e quindi raggiungere facilmente il territorio degli Stati Uniti per”Distruggi completamente New York‘ dice, per esempio.

E non è tutto. †Se venissero lanciati 7,5 megatoni (esplosivi) sul territorio del nostro cosiddetto partner (risate sul set), una città come New York verrebbe cancellata dalla mappa, completamente distrutta, con un solo razzo. Quindi è meglio che non lo tocchi.”, sottolinea uno dei partecipanti con tono distante. Un cinismo anti-occidentale che è ben visibile sulla televisione pubblica russa e che fa rabbrividire la gente.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Per le autorità, i produttori del film hanno commesso degli errori

La Renault presto sarà divisa in due società?