in

i suoi danni stimati in 66 milioni di euro sotto shock

Il CEO di Stellantis Carlos Tavares a Torino, Italia, giovedì 31 marzo 2022.

“Indecente”“ripugnante”…le reazioni sindacali in Francia non si sono fatte attendere quando all’inizio del 2021 tra PSA e Fiat-Chrysler – all’assemblea generale del gruppo, che si terrà il 13 aprile. La società Phitrust, società di gestione di portafogli con una dimensione etica che mira a cambiare le pratiche ambientali, sociali e di governance dei gruppi quotati, stima in 66 milioni di euro il totale di ciò che sarà assegnato al Sig. Tavares, inclusa la sua remunerazione a lungo termine .

Leggi anche Articolo riservato ai nostri iscritti La ricompensa dei grandi capi sta salendo di nuovo

Nel dettaglio, il manager 63enne avrà ricevuto 19 milioni di euro per il solo anno 2021 (1,9 milioni fissi + 7,5 milioni variabili + 5,5 milioni per il primo anno di un piano di performance triennale + 1,7 milioni di bonus per il completamento della fusione + 2,3 milioni di contributo al suo futuro pensionamento), a cui si aggiungeranno 47 milioni nell’assegnazione di azioni gratuite e commissioni eccezionali basate sulla capacità di Tavares di trasformare Stellantis, gran parte delle quali rimarrà intatta fino al 2026-2028 .

“Meritocrazia”

Phitrust, che qualifica questa tariffa come:“indecente” e lo considera socialmente problematico, ricorda che si tratta della più grande assegnazione di stipendio a un capo in Francia e desidera sfidare gli azionisti, compreso lo Stato francese, attraverso Bpifrance, all’assemblea generale.

“Phitrust suggerisce che questi 66 milioni vadano direttamente sul conto di Carlos Tavares, è completamente falso”, lamenta un buon amico del boss

In una dichiarazione rilasciata il 13 aprile, CFDT Stellantis ha affermato che: “La remunerazione del signor Tavares non è legittima”“È urgente che i nostri politici agiscano finalmente sul serio contro i massimali salariali dei nostri leadercontinua la sua vice centrale, Christine Virassamy. Sfortunatamente, queste situazioni portano a visioni estreme dei cittadini durante le elezioni. “Questa cifra di 66 milioni è inaccettabile”aggiunge Jean-Pierre Mercier, per la CGT Stellantis, quando vediamo che Stellantis sta tagliando 2.600 posti di lavoro in Francia e che l’aumento salariale concesso è solo del 2,8%. †

Da parte di Stellantis, un portavoce ha affermato che: “Il compenso dell’Amministratore Delegato è attribuito esclusivamente su base meritocratica. I consigli di Stellantis e John Elkann [le président du conseil d’administration] sono perfettamente in linea con questo principio”. Nel gruppo si ricorda che Stellantis è il terzo produttore più redditizio (13 milioni di euro di profitto nel 2021), dopo Mercedes e Tesla, e che la maggior parte di questa compensazione non sarà influenzata dal signor Tavares tra pochi anni.

Hai ancora il 14,58% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Il presidente tedesco persona non grata a Kiev

Foot PSG – Messi e Neymar sotto contratto con Mbappe Saint-Germain