in

Il Campidoglio è stato evacuato in emergenza ieri notte, cosa è successo?

STATI UNITI – Piccolo spavento al Campidoglio. La polizia statunitense mercoledì (20 aprile) ha evacuato il Campidoglio a Washington dopo aver ritenuto una minaccia un aereo innocuo che partecipava a un evento sportivo, un pasticcio che ha fatto infuriare la potente leader democratica Nancy Pelosi.

“Evacuare il Campidoglio degli Stati Uniti”: l’inquietante avviso di una potenziale minaccia aerea, emesso intorno alle 18:30 (22:30 GMT), è stato revocato meno di 20 minuti dopo.

La polizia, che ha giustificato l’evacuazione con una “misura precauzionale”, ha promesso “maggiori informazioni a venire”. A più di due ore dall’avvertimento iniziale, non avevano ancora fornito una motivazione ufficiale.

“oltraggioso e imperdonabile” per Nancy Pelosi

Ma un problema di comunicazione semplice e imbarazzante sembra essere la causa del falso allarme. La minaccia segnalata era in realtà solo di paracadutisti militari statunitensi sganciati da un aereo per partecipare a uno spettacolo pre-partita allo stadio di baseball, a meno di 2 miglia dal Campidoglio.

“Il fatto che la US Aviation Authority abbia apparentemente omesso di fornire informazioni sul previsto sorvolo al Nationals Stadium è oltraggioso e imperdonabile”, ha affermato la presidente della Camera Nancy Pelosi in una dichiarazione feroce.

“L’inutile panico causato da questa apparente negligenza è stato particolarmente dannoso per i funzionari eletti, il personale e i dipendenti istituzionali, che sono ancora segnati dal trauma dell’attacco ai loro luoghi di lavoro il 6 gennaio”, ha continuato, riferendosi all’assalto al Capitol all’inizio del 2021 dai sostenitori di Donald Trump.

15 minuti “molto stressanti” e “pazzi”.

Seppur breve, l’avvertimento è stato subito condiviso dai media statunitensi, in un Paese ancora profondamente segnato dal ricordo degli attentati dell’11 settembre 2001 – in cui gli aerei pilotati da piloti di Al-Qaeda si sono schiantati contro le torri del World Trade Center di New York. e l’edificio del Pentagono a Washington.

Il numero di persone sul terreno del Campidoglio è stato probabilmente limitato mercoledì perché il Senato e la Camera dei rappresentanti non si sono incontrati.

“Abbiamo appena trascorso 15 minuti molto stressanti, ma siamo contenti che tutti stiano bene e al sicuro”, ha twittato Teresa Leger Fernandez.

Secondo il giornalista della CNN Ryan Nobles, che dice di essere stato uno degli sfollati, “è stato abbastanza pazzesco per 15 minuti”. “Gli allarmi erano forti e intensi e la polizia del Campidoglio stava lavorando duramente per far uscire tutti”, ha twittato.

Due turisti svizzeri in visita nell’area del Campidoglio hanno spiegato di essere stati confrontati da “ufficiali di polizia che ci dicevano di uscire dall’edificio”. “Hanno chiuso le barriere di sicurezza dietro di noi”, ha detto uno di loro all’AFP, aggiungendo che gli agenti non avevano rilasciato alcuna dichiarazione.

Il Campidoglio, simbolo della democrazia americana, è rimasto estremamente vigilato dalla violenta ingerenza del 6 gennaio 2021, da parte dei sostenitori di Donald Trump che hanno denunciato i risultati delle elezioni presidenziali che hanno portato al potere il democratico Joe Biden.

Vedi anche su L’HuffPost: cosa accadrebbe se la Russia lasciasse la ISS?


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Laeti conferma i successi del suo album in diretta su Mouv’

Minecraft 1.19: Istantanea 22w16b