in

“Il riconoscimento pubblico è importante” per le Leonesse Atlas

Reynald Pedros

Reynald Pedros, da più di un anno alla guida delle Atlas Lionesses, affida la sua nuova avventura e i suoi obiettivi con la selezione marocchina, il CAN 2022 e una qualificazione ai Mondiali 2023.

Quando sono arrivata non sapevo davvero del calcio africano e ancor meno del calcio femminile africano. Nei principali paesi c’è Sud Africa, Camerun, Nigeria, Ghana (che il Marocco ha appena battuto in un’amichevole). Questi sono paesi che sono molto spesso nella CAN (Coppa d’Africa). Ora l’obiettivo per il Marocco è raggiungere questo livello ed essere regolare al CAN e alla Coppa del Mondoha detto Reynald Pedros in una lunga intervista pubblicata su CNEWS.

Giocare a CAN 2022 in Marocco è un’ottima cosa per l’ingegnere francese. † In Africa, secondo me, è il posto migliore per giocare un buon calcio con il campo e le infrastrutture. Di conseguenza, siamo automaticamente qualificati. Possiamo ringraziare il presidente della FRMF (Federazione calcistica reale marocchina) per il suo impegno nell’accogliere la CAN e consentirci di lavorare in modo più tranquillo e sereno.

E per aggiungere sulla domiciliazione CAN in Marocco: ” Organizzare la CAN a casa impiegando molte risorse e persone sta raggiungendo un certo livello. Sia sul campo che in termini di ambiente e popolarità. Oggi il Marocco è un paese di calcio, questo è certo.

È stato a lungo un campo da calcio per il calcio maschile, e dovrebbe diventarlo anche per il calcio femminile. E sono sicuro che se c’è entusiasmo, la gente mostrerà interesse e farà il tifo. Il riconoscimento delle persone e del pubblico è importante perché i giocatori sono molto legati al loro paese. E l’apertura del torneo con migliaia di tifosi sarebbe eccezionale. Ora, ripeto, per attirare le persone, devi essere attraente, devi vincere.

Quanto alla composizione del suo gruppo, Reynald Pedros spiega che il vantaggio del Marocco è che la stragrande maggioranza dei giocatori del roster si sviluppa nello stesso club (quello dell’AS FAR a Rabat). † Abbiamo quindi condotto un’indagine su giocatori binazionali che giocano in Europa o altrove. Alcuni hanno rifiutato perché sono ancora interessati alla Francia o ad altri paesi. Se andiamo al Mondiale, forse cambieranno idea. Non abbiamo una piscina enorme, ma abbiamo in mente qualche altro nome

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Prezzi benzina: litro a 0,85€, sconti… dove sono i buoni affari del 15 e 16 aprile?

per gli esperti di speedrun, i bei tempi sono soldi