in

Johnny Depp respinge le accuse “orribili” dell’ex moglie in tribunale

Martedì, l’attore di Hollywood Johnny Depp ha categoricamente respinto le accuse di violenza della sua ex moglie Amber Heard davanti al tribunale statunitense, accuse che lo avrebbero lasciato “profondamente scioccato”. “Non ho mai picchiato Miss Heard o nessun’altra donna in vita mia”, ha detto la star con un tono lento e serio.

Le accuse di Amber Head sono “spaventose e inquietanti” e “non basate su alcuna verità”, ha sottolineato all’inizio della sua testimonianza. L’ex coppia si è accusata a vicenda di diffamazione durante questo processo, che si sta svolgendo a Fairfax, vicino a Washington, a seguito di un articolo pubblicato sul Washington Post nel 2018.

In questo testo, l’attrice 35enne non ha menzionato Johnny Depp, 58 anni, che ha sposato nel 2015. Ma ha citato le accuse di violenza domestica che ha fatto contro suo marito nel 2016. Johnny Depp ha assicurato martedì di aver presentato una denuncia per “riparare i fatti”, affermando di essere “ossessionato dalla verità”.

“È strano come un giorno tu sia Cenerentola, per così dire, e in una frazione di secondo sei Quasimodo”, si è lamentato l’attore, aggiungendo che “voleva difendere i (suoi) figli”, esposto ai media. accuse.

Dalle violenze fisiche e psicologiche che sua madre gli ha inflitto durante la sua infanzia alle conseguenze che la sua fama avrebbe avuto sulla sua vita privata, l’attore 58enne ha testimoniato a lungo martedì, a volte sembrava trovare le sue parole. In rare occasioni, ricordando episodi della sua carriera professionale, con i capelli raccolti in una coda di cavallo, con indosso un abito scuro e una cravatta giallo pallido, Johnny Depp sorrideva serio.

Amber Heard, presente in aula, ha ascoltato con attenzione e impassibile la storia dell’uomo che era stato suo marito per due anni. Su invito di uno dei suoi avvocati a parlare del suo uso di droghe, Johnny Depp ha raccontato come la sua dipendenza sia iniziata all’età di 11 anni, con gli antidolorifici che sua madre stava assumendo.

“Era per sfuggire alla natura caotica di quello che stavamo passando”, ha confessato l’attore, che si è difeso dal “non essere mai un pazzo che doveva essere sempre lapidato”. Quando ha ammesso di essere stato dipendente dagli oppiacei per diversi anni prima della sua relazione con Amber Heard, ha spiegato alla corte di aver usato questi farmaci come “automedicazione” e “non ha mai perso il controllo”.

“La descrizione della mia cosiddetta tossicodipendenza da parte della signorina Heard è grossolanamente esagerata e mi dispiace dirlo, ma molte sono semplicemente sbagliate”, ha criticato Johnny Depp.

La scorsa settimana, gli avvocati della sua ex moglie hanno descritto Johnny Depp come un “mostro” quando beveva o assumeva droghe, provocando scoppi d’ira culminati in abusi fisici e sessuali.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Lancer Build Lost Ark Star Superiorità, migliori rune e abilità PvE – Breakflip

I parlamentari britannici avviano un’indagine su Boris Johnson