in

Le due isole della Vandea nel programma Secrets d’histoire con Stéphane Bern

Stéphane Bern nel castello dell'isola di Yeu.
Stéphane Bern nel castello dell’isola di Yeu. ©DR

Ad aprile 2021 il Castello di Noirmoutier ospite delle riprese dello spettacolo di punta segreti della storia, presentato da Stefano Berna† Per tre giorni, la squadra ha vagato per Noirmoutier-en-l’Ile per comprendere meglio la straordinaria vita di Jeanne de Belleville, la prima donna pirata. Le squadre si sono recate anche all’Ile d’Yeu per registrare il programma al Vieux-Château.

Una canzone dedicata a Jeanne de Belleville

nel quattordicesimoe secolo, Jeanne de Belleville ha i diritti come signore del castello di Noirmoutier e quello dell’isola di Yeu. Quando la sua famiglia viene espropriata dei suoi beni, compresi i castelli, dopo essere stata tradita. Jeanne de Belleville giura vendetta e diventa, per così dire, la prima donna pirata. Lo spettacolo Segreti della storiapresentato da Stéphane Bern, dedica una canzone a questa donna, dal carattere forte.

Una determinazione incrollabile

Nata intorno al 1300 a Belleville-sur-Vie, in Vandea, Jeanne era figlia di aristocratici, le cui terre comprendevano in particolare le isole di Yeu e Noirmoutier. Jeanne de Belleville si sposerà quattro volte. Durante la sua unione con Oliviero IV di Clisson, scoppiò una guerra di successione (nel 1341).

Jeanne de Belleville contribuì alla costruzione del Vieux-Château sull’Ile d’Yeu, che molti attribuiscono a Olivier de Clisson, che divenne suo marito nel 1328.

Mentre il marito tradito fu decapitato a Parigi, Jeanne de Belleville si arrabbiò e giurò di vendicarlo. Il re, da parte sua, la bandisce dal regno e confisca i suoi beni, compreso il castello di Noirmoutier e quello dell’isola di Yeu. Decide quindi di noleggiare tre navi con le quali solcherà l’oceano, lasciando un vuoto sul suo cammino tra le truppe reali. La sua incrollabile determinazione nella sua lotta per riconquistare i suoi beni le è valsa il soprannome di “Tigre bretone”.

Il programma Secrets d'histoire al Château de Noirmoutier.
Il programma Secrets d’histoire al Château de Noirmoutier. ©DR

Jeanne de Belleville trascorse il resto dei suoi giorni alla corte inglese, dove sposò un gentiluomo.

Sebbene Jeanne de Belleville abbia trascorso solo un breve periodo sull’Île d’Yeu, il team di Secrets d’Histoire ha scelto di includere parte del suo programma nel Vieux-Château: “L’Île d’Yeu è un luogo molto più famoso di Châteaubriant o Clisson le rovine del vecchio castello sono molto ben conservate, questo offre uno sfondo incredibile per parlare di Jeanne de Belleville, la regina dei pirati […] È un posto magico! Il drone permette di scattare immagini straordinarie, viste dal mare. Non basta raccontare la storia, devi metterla nei luoghi in cui è avvenuta e far sognare le persone”, ha sottolineato Stéphane Bern durante le riprese.

Video: attualmente su Actu

Per scoprire questo programma, vai su France 3 il 25 aprile alle 21:00 Il programma Secrets d’Histoire andrà in onda lunedì 25 aprile alle 21 su France 3.

Questo articolo ti è stato utile? Nota che puoi seguire Le Courrier Vendéen nello spazio Le mie notizie. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

svelata la scheda tecnica e due grandi sorprese

Coronavirus nel mondo venerdì 22 aprile 2022: nuovi casi e decessi in 24 ore