in

OnePlus: come un deja vu per il suo primo smartphone pieghevole?

Il 2022 potrebbe essere l’anno del primo smartphone pieghevole di OnePlus. Tuttavia, un modello che non sarebbe nuovo, visto che l’azienda cinese ha semplicemente sotto la sua bandiera un certo… Oppo Find N.

Il settore degli smartphone pieghevoli stenta ancora a decollare. Finora solo un giocatore se la cava bene: Samsung, con i suoi prodotti della serie Galaxy Z (Fold and Flip). Altri hanno provato l’esperimento, con più o meno successo, come Motorola con il suo Razr o TCL con un modello ready-made, ma alla fine non hanno visto la luce. E quando vengono ufficializzati modelli attraenti, generalmente non vengono commercializzati al di fuori dei confini asiatici, come lo Xiaomi Mi Mix Fold o l’Oppo Find N.

Un Oppo Find N nei colori di OnePlus?

Ma se è improbabile che lo smartphone pieghevole di Oppo arrivi mai sul mercato nella nostra regione, non è comunque impossibile vederlo lì. Infatti, secondo che perde come Yogesh Brar, sembra che OnePlus abbia in programma di svelare un modello pieghevole quest’anno. E il dispositivo in questione non sarebbe del tutto nuovo, in quanto dovrebbe trattarsi di un Find N nelle colorazioni di OnePlus. Tieni presente che Oppo e OnePlus fanno parte dello stesso gruppo (BBK Electronics) e che oltre a condividere determinati design sui loro diversi smartphone, i due brand potrebbero quindi condividere gli stessi smartphone, operando sotto nomi diversi, in futuro. Inoltre, Pete Lau, CEO di OnePlus e capo dell’entità Oplus, che riunisce i due brand, è stato coinvolto nella progettazione dell’Oppo Find N. Non sorprende quindi che la sua azienda possa sfruttare lo smartphone.

Se questa voce fosse vera, non sarebbe impossibile vedere OnePlus offrire il suo Find N altrove che in Cina, poiché l’azienda ha una forte influenza in Europa e negli Stati Uniti. Ciò consentirebbe ai consumatori di sfruttare lo smartphone pieghevole di Oppo, che rimane uno dei modelli più interessanti che abbiamo visto e sperimentato fino ad oggi.

Rimarrebbero pochissime differenze tra il Find N e la versione OnePlus. Le dimensioni e l’estetica saranno simili anche se il nome sarà diverso. L’interfaccia del software dovrebbe essere diversa, ovviamente, poiché OxygenOS verrebbe installato lì. Infine, OnePlus potrebbe decidere di integrare un chip più recente, anche se non è da escludere che il dispositivo arriverà con uno Snapdragon 888.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sport – IRONMAN 70.3 atterrerà a Tangeri ad ottobre

come partecipare alla prossima stagione?