in

Opzioni limitate di FRMF per Post-Vahid

Fouzi Lekjaa, presidente dell’FRMF, e Vahid Halilhodzic, allenatore della nazionale.

Mentre il futuro di Vahid Halilhodzic sembra essere scritto lontano dagli Atlas Lions, anche se ha qualificato il Marocco per la Coppa del Mondo, Qatar 2022, il FRMF, che osserva ancora il silenzio assoluto sull’argomento, dovrà lottare per trovare una classe mondiale. successore. I nomi che sono stati citati dalla stampa negli ultimi tempi non hanno il profilo necessario per guidare la nazionale. Rudi Garcia e Jean-Louis Gasset non hanno esperienza nella guida dei roster. Laurent Blanc ha una breve esperienza con la squadra francese, senza risultati tangibili. Anche l’ipotesi di un allenatore della nazionale sembra poco chiara in quanto il potenziale candidato, Walid Regragui, è stato coinvolto con la WAC su tre fronti durante questo ultimo rettilineo della stagione.

L’era di Vahid Halilhodzic potrebbe finire prima del previsto. Dopo aver qualificato gli Atlas Lions per la Coppa del Mondo 2022, in Qatar, e in un momento in cui ha bisogno di essere confermato nella sua posizione, le voci sulla sua imminente partenza si stanno riversando da tutte le parti. Il FRMF, il suo datore di lavoro, ha il diritto di rinunciarvi se crede di non essere l’uomo per il lavoro. Ma dovremmo trovare un degno successore? I nomi citati dalla stampa francese, ovvero Rudi Garcia, Jean-Louis Gasset o Laurent Blanc, non sono profili adatti. Rudi Garcia e Jean-Louis Gasset non hanno esperienza nelle selezioni.

Scommettere su uno dei due sarebbe un rischio folle sette mesi prima dell’inizio dei Mondiali. Anche l’opzione Laurent Blanc non sarebbe una buona scelta. Il suo passaggio alla guida della squadra francese e la sua gestione all’interno del Paris Saint-Germain non sono a suo favore. Inoltre, ha avuto una lunga traversata nel deserto di quattro anni prima che il club del Qatar Al Rayyan gli consegnasse la pole e il divieto di inattività. Questa esperienza è stata interrotta. L’ex difensore dei Blues è stato esonerato lo scorso febbraio senza ottenere i risultati sperati. L’ipotesi di Walid Regragui non sembra molto scontata in questo momento della stagione.

Regragui, che ha legato con i Reds su tre fronti, dovrebbe fare il suo lavoro fino alla fine della stagione per consentire ai Reds di raggiungere i loro obiettivi per la stagione. Vahid-Ziyech e le co-relazioni pacificano La campagna anti-Vahid non è dovuta ai suoi scarsi risultati con la nazionale. Le statistiche sono a suo favore: 18 vittorie, 7 pareggi, 2 sconfitte, eliminazione ai quarti di finale del CAN e qualificazione ai Mondiali 2022. Il record è abbastanza buono. La delusione di parte del pubblico marocchino è derivata dal fatto che ha preso Hakim Ziyech e Noussair Mazraoui dalla nazionale. Un problema che il FRMF potrebbe risolvere. Le differenze esistono ovunque, anche all’interno della stessa famiglia. Non dobbiamo rischiare di distruggere tutto e iniziare la ricostruzione sette mesi prima dei Mondiali. Il prossimo allenatore ha bisogno di tempo per mettere in pratica le sue idee. Dalla sua fondazione nel 1957, l’FRMF ha visto passare 43 allenatori alla guida della National Eleven, compresi quelli che hanno servito nel frattempo senza risultati tangibili. In confronto, la Germania ha avuto solo 12 allenatori dal 1908. I tedeschi sono quattro volte campioni del mondo e tre volte campioni d’Europa.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Incontro mattutino AOF Francia/Europa – Parigi dovrebbe salire alle stelle, LVMH in prima pagina – 13/04/2022 alle 8:29

WoW: data, ora… Quando partecipare all’annuncio della nuova estensione?