in

Auto a guida autonoma arrestata dalla polizia a San Francisco

Il dipartimento di polizia di San Francisco ha recentemente affrontato un problema senza precedenti quando un agente ha fermato un’auto a guida autonoma che guidava di notte, con i fari spenti, nessuno al volante o nessun passeggero.

Il video dell’incidente, filmato da un passante, è stato trasmesso e condiviso sempre più sui social, al punto che Cruise, la società proprietaria del veicolo, si è rivolta a Twitter per spiegare.

“Il nostro veicolo a guida autonoma si è arreso all’auto della polizia e poi si è fermato come previsto nel luogo sicuro più vicino dopo il segnale di stop”, ha detto una portavoce di Cruise in un commento alla dichiarazione condivisa da un giornalista domenica.

“Un ufficiale ha contattato Cruise e non è stata presentata alcuna accusa”, ha aggiunto la compagnia.

Il video, infatti, mostra un agente di polizia che si dirige verso il finestrino che dà sul posto di guida, tra le risate dei passanti e qualcuno che urla: “Non c’è nessuno là dentro! È pazzesco”. L’auto a guida autonoma parte quindi con le proprie forze, poco più avanti dopo il semaforo verde.

“Gli agenti di polizia sono entrati in contatto con i conducenti del veicolo a guida autonoma. † La squadra di manutenzione ha messo sotto controllo l’auto”, ha detto un portavoce della polizia.

Cruise ha confermato i fatti e ha spiegato che i fari erano spenti a causa di un errore umano.

Cruise è stata fondata nel 2013 e ha sviluppato un software che consente alle auto di guidare in completa autonomia. Il costruttore americano General Motors possiede la maggioranza delle azioni dell’azienda per un valore di oltre 30 miliardi di dollari, grazie in particolare agli investimenti in Microsoft, Honda e Walmart.

all'estrema destra

Ha appena compiuto un passo cruciale offrendo, dall’inizio di febbraio, ai privati ​​la possibilità di prenotare gratuitamente viaggi per le strade di San Francisco con le sue auto senza conducente.

I residenti della città californiana incontrano regolarmente anche i robotaxis di Waymo, la sussidiaria di Google a guida autonoma. Questi veicoli dotati di telecamera portano i passeggeri del pubblico in generale dove vogliono, con un conducente presente ma senza toccare il volante o i pedali.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sospetto di sparatorie nella metropolitana di New York arrestato e accusato di “atto terroristico”

Kevin Durant rilascia MVP della stagione e preoccupazioni