in

Boufal, Tissoudali, marcatori Mmaee… Il weekend dei marocchini all’estero

Sofiane Boufal marcatore insufficiente per Angers, Achraf Hakimi passante per Kylian Mbappé, 12esimo gol di Ryan Mmaee con Ferencváros, Tarik Tissoudali segna il suo 16esimo gol, Amine Harit marcatore con OM…

Tutto quello che c’è da sapere sul weekend dei marocchini all’estero ti viene presentato come ogni lunedì da Africa Foot United.

Sofiane Boufal non ha segnato abbastanza per Angers

Marcatrice in Ligue 1 domenica 3 aprile, Sofiane Boufal non è riuscita a consentire all’Angers di evitare la sconfitta contro l’Olympique Lyonnais (3-2), nell’ambito della 30a giornata di Ligue 1. Sebbene il punteggio fosse di due a uno per l’OL, Angers ha segnato pareggio di Boufal che ha sorpreso Emerson e Houssem Aouar, troppo passivo, su cross da sinistra (59°). È il settimo gol di Boufal in 26 partite di L1 in questa stagione. Les Gones ha vinto grazie al loro rookie Tetê all’80esimo. Al termine di questa sconfitta, la SCO rimane 14° con cinque punti di vantaggio sul Saint-Etienne, spareggio.

Achraf Hakimi palleggiatore per Kylian Mbappé

Il Paris Saint-Germain non è entrato nei dettagli contro il Lorient (5-1) domenica 3 aprile al termine della 30a giornata di Ligue 1. Al ritorno dagli spogliatoi e quando il punteggio era di due gol a zero per il PSG , un gnocco di Hakimi ha rianimato gli Hakes che hanno abbassato il punteggio con Moffi (56°). Ma il nazionale marocchino si è poi ripreso con il passaggio decisivo per il terzo gol, firmato Kylian Mbappé al 67′. Lionel Messi e Neymar si sono presi la responsabilità di peggiorare il punteggio e il PSG ha vinto (5-1). Il PSG è ancora il leader, con 12 punti di vantaggio sul secondo classificato, il Marsiglia.

Il 12° gol di Ryan Mmaee con il Ferencváros

Solido leader della OTP Bank Liga, Ferencváros ha fatto visita al suo secondo, il sorprendente Puskás Akadémia, questa domenica. Con una differenza di sette punti al calcio d’inizio, Fradi aveva messo con successo una buona opzione su una quarta corona. Ci vorrà però un po’ per assistere al volo delle Aquile Verdi, sospese in questo match (2-2). Il nazionale marocchino Ryan Mmaee ha segnato un gol (49esimo) durante questo incontro. È il dodicesimo gol in 19 presenze con il Ferencváros in questa stagione. Ferencváros resta in testa con 7 punti di vantaggio sul rivale.

Tarik Tissoudali segna il suo 16esimo gol

L’attaccante marocchino Tarik Tissoudali ha brillato ancora una volta nel pareggio tra La Gantoise e Cercle Brugge (2-2), nell’ambito della 33ª giornata di Jupiler Pro League. Il Leone dell’Atlante ha aperto le marcature al 3° minuto e allo stesso tempo ha segnato il suo 16° gol stagionale, consolidando il suo 4° posto nella classifica dei migliori marcatori del campionato belga. Buoni auspici per gli Atlas Lions con l’avvicinarsi della Coppa del Mondo 2022.

Amine Harit brilla contro l’AS Saint-Etienne

L’Olympique de Marseille ha consolidato il suo secondo posto in classifica battendo il Saint-Etienne con un punteggio di quattro a due. Amine Harit ha fatto una partita XXL. Il marocchino è direttamente coinvolto in due produzioni. Nell’autogol di Timothée Kolodziejczak, è stato lui a stupire la difesa sulla sinistra, prima che la palla rimbalzasse su Valentin Rongier. Infine, sull’ultimo, è al termine di un grande contropiede. Il suo terzo gol in 16 partite di Ligue 1 in questa stagione.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Bouygues Telecom ufficializza la commercializzazione del suo nuovo Bbox WiFi 6E, poco prima del lancio di Livebox 6 di Orange

“Sentinelle”, un emozionante tuffo nel cuore dell’Operazione Barkhane