in

Camerun: i quattro possibili esiti dell’appello algerino

Zapping World Elf TOP 10: Le più belle maglie della Ligue 1 2021/2022

La pillola non è passata. Dopo una bella vittoria per 1-0 in Camerun, l’Algeria ha pensato di poter qualificarsi per la Coppa del Mondo quando Touba ha pareggiato al 118′ del ritorno. Senza contare la buona resistenza dei camerunesi che hanno ritrovato l’errore via Toko Ekambi (124°), per concludere un incontro segnato da tanti fatti di contestati arbitrati. C’è stato un grosso malinteso da parte dei Fennec che hanno deciso di fare appello alla FIFA. L’organismo che controlla il calcio mondiale indagherà su questo il 21 aprile. Per la decisione finale, ecco le quattro possibilità.

  • La FIFA trova prove insufficienti e/o non trova gli errori intriganti

La FIFA non ha individuato una specifica anomalia dopo aver esaminato la partita, le condizioni arbitrali e gli stessi arbitri. Questo logicamente comporterebbe un licenziamento e il Camerun andrebbe ai Mondiali in Qatar, gli algerini rimarranno a casa.

  • La FIFA pensa che gli errori siano troppo grandi

Dopo aver esaminato la partita, le circostanze arbitrali e gli stessi arbitri, la FIFA ritiene che gli errori arbitrali siano stati troppo grandi per distorcere completamente l’esito della partita. Se viene presa questa decisione, la gara di ritorno può essere rigiocata e il posto in Coppa del Mondo può essere rimesso in gioco.

  • La FIFA solleva sospetti sull’arbitro di gara

Era già successo nel 2017 durante una partita tra Senegal e Sud Africa negli spareggi di Coppa del Mondo. I senegalesi furono sconfitti in Sud Africa nel novembre 2016 con il punteggio di 2-1 con un rigore totalmente immaginario fischiato dall’arbitro Joseph Lamptey e successivamente squalificato a vita. All’epoca era sospettato di essere coinvolto in uno scandalo di gioco d’azzardo, ma la FIFA non ha mai fornito una motivazione ufficiale. Se la stessa situazione dovesse ripetersi, la partita sarebbe sicuramente giocata di nuovo in circostanze simili.

  • La FIFA denuncia la corruzione intorno all’arbitro

La FIFA, dopo aver indagato sulla partita, le condizioni arbitrali e gli stessi arbitri scoprono la corruzione legata all’arbitrato dello scontro. In questo caso, la partita potrebbe andare dritta agli algerini con una vittoria da tappeto verde. I Fennec si qualificherebbero quindi per il prossimo Mondiale al posto del Camerun.

riassumere

La FIFA dovrà considerare l’appello dell’Algeria, che vuole rigiocare la partita persa contro il Camerun. Scopri i possibili esiti di questa richiesta, l’Algeria spera di poter almeno rigiocare questo incontro contro il Camerun.

Scrivere


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Lo specialista di caricabatterie Anker lancia una promettente stampante 3D su Kickstarter

Tactics Ogre: Final Fantasy Tactics Antenato in arrivo? Un indizio mette in dubbio