in

ferito dopo un attacco alla metropolitana, è un attacco?

Sparatoria a New York: ferito dopo un attentato alla metropolitana, è un attentato?

NEW YORK SCOZIA. Il Dipartimento di Polizia di New York ha fornito gli elementi finali dopo la sparatoria in cui diverse persone sono rimaste ferite in metropolitana, martedì 12 aprile 2022. I risultati e gli elementi finali.

[Mise à jour le 12 avril 2022 à 23h32] La sparatoria avvenuta martedì 12 aprile nella metropolitana di New York avrebbe potuto causare molte più vittime. Mentre il New York Post riporta 29 feriti, di cui 10 da proiettili, il giornale afferma che fonti di polizia affermano che l’arma dell’attaccante si è bloccata durante la sparatoria, probabilmente impedendogli di commettere un vero massacro. “È una fortuna che sia rimasta bloccata perché altrimenti avremmo potuto parlare di molte più persone negli ospedali o peggio”, ha detto una fonte delle forze dell’ordine.

Si noti che contrariamente alle informazioni pubblicate inizialmente da vari media locali (NB NotiziaNew York Dopo e New York Tempo), al momento non ci sono vittime. Se lo stato di salute di cinque persone è particolarmente preoccupante, la loro prognosi vitale non è favorevole. Il presunto autore dei crimini, avvenuti a sud della più grande città degli Stati Uniti, nel distretto di Brooklyn, non è ancora stato arrestato dalla polizia.

Una sparatoria a New York

I contorni delle riprese iniziano a prendere forma. Erano le 8:27 a New York (2:27 in Francia) quando è stata chiamata la polizia dopo che una persona è stata colpita da un colpo di arma da fuoco in metropolitana nel quartiere di Brooklyn. Secondo una fonte della polizia riportata dal New York Times, il presunto uomo armato avrebbe fatto esplodere un fumogeno su un treno della metropolitana prima di aprire il fuoco sul treno. Fu allora alla stazione “36th Street” che i passeggeri scesero dal treno in preda al panico. La stazione “36th street” è una stazione nel sud della città particolarmente trafficata a causa delle cinque linee della metropolitana che fermano lì, nel quartiere di Sunset Park. Si trova all’incrocio tra la 4th Avenue e la 36th Street.

È un attacco?

Per ora, le autorità stanno solo parlando di una sparatoria e hanno respinto le tracce dei terroristi, ha riferito il commissario di polizia di New York Keechant Sewell. Ha anche aggiunto che nessun ordigno esplosivo è stato trovato a bordo dell’auto in cui è scoppiata la sparatoria. A New York, le sparatorie si svolgono regolarmente in città. il New York Tempo ricorda che la scorsa settimana tre adolescenti sono stati uccisi davanti a un liceo o che nel 2021 quattro persone sono rimaste uccise e altre tre sono rimaste ferite a colpi di arma da fuoco davanti a un social club. In totale, il dipartimento di polizia di New York ha registrato 296 sparatorie nel primo trimestre del 2022, un aumento rispetto allo stesso periodo del 201 (260).

Chi è il presunto responsabile?

Il dipartimento di polizia di New York ha avviato la caccia all’uomo che non è stato ancora arrestato dalle autorità. La polizia ha detto che la persona indossava una maschera antigas e un giubbotto da costruzione arancione sopra un vestito blu, suggerendo che fosse un dipendente della New York City Transit Company. Misurerebbe circa 1,65 m per un corpo equivalente a un peso di circa 80 kg.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Sotto le ali degli angeli”, odiato da chi pensa Malick – Liberation

SFR (RED) alza nuovamente i prezzi, questa volta per 5G e gigabyte