in

Free spinge il fungo sulla scommessa del 5G

Free spinge il fungo sulla scommessa del 5G

L’ANFR ha presentato oggi il suo osservatorio per il lancio delle reti mobili 5G a marzo per Orange, Free, Bouygues e SFR.

Questo rapporto mostra che al 1 aprile 2022, 32.930 siti 5G in Francia sono stati autorizzati dall’ANFR, inclusi 5 siti nella Francia d’oltremare. Di questi 24.046 sono stati dichiarati tecnicamente operativi dagli operatori di telefonia mobile. Quasi tutte queste installazioni 5G sono autorizzate su siti esistenti, già utilizzati dalle tecnologie 2G, 3G o 4G. Solo 4 siti ospitano solo 5G.

I risultati dei siti 5G commissionati nella Francia continentale sono i seguenti:

  • Libero (14.584 località, +285 a marzo 2022);
  • Bouygues Telecom (7.056 località, +113 nello stesso periodo);
  • SFR (5.703 siti, +253 nello stesso periodo);
  • arancia (3.492 siti, +124 nello stesso periodo).

I dettagli delle 4 bande di frequenza attualmente consentono di offrire un servizio 5G:

L’ANFR elenca il numero di posizioni su ciascuna delle frequenze utilizzate dal 5G, sapendo che la banda principale, che consente le migliori velocità, è la banda a 3,5 GHz.

  • Sono 19.289 i siti 5G autorizzati nella banda 700 MHz (Free Mobile), di cui 14.568 dichiarati tecnicamente operativi;
  • Sono autorizzati 5 siti 5G nella banda 1800 MHz in Guyana (Outremer Telecom);
  • Sono 13.423 i siti 5G autorizzati nella banda 2.100 MHz (Bouygues Telecom, Orange, SFR e Outremer Telecom), di cui 8.263 dichiarati tecnicamente operativi;
  • Sono 17.147 i siti 5G autorizzati nella nuova banda 3,5 GHz (Bouygues Telecom, Free Mobile, Orange e SFR), di cui 10.514 dichiarati tecnicamente operativi.

Free non è stato solo il primo in assoluto, ma è stato anche l’operatore a lanciare il maggior numero di siti 5G a marzo, compresi quelli con banda a 3,5 GHz.

Nel mese di marzo Free è stato il più attivo, con un totale di 285 nuovi siti 5G tecnicamente operativi, di cui 164 sulla banda 3,5 GHz. Sarà seguito da SFR con 253 nuovi siti 5G, di cui 152 con frequenze 3.5GHz. Orange aprirà quindi 124 nuovi siti tecnici operativi, di cui 149 con banda di frequenza a 3,5 GHz. E durante questo mese di marzo, Bouygues Télécom è arrivata ultima con solo 113 nuovi siti 5G, di cui 122 a 3,5 GHz.

Si prega di notare che lo stesso sito potrebbe essere dotato di diverse bande di frequenza per fornire il servizio 5G. Pertanto, il numero totale di località può essere inferiore alla somma delle località suddivise secondo le bande di frequenza.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Guerra in Ucraina: verso nuove sanzioni occidentali contro Mosca

Mercato | Mercato Mercato – PSG: Leonardo quest’estate vuole imporre una scelta al Qatar!