in

Guerra in Ucraina: Macron vuole “raccogliere prove” contro i “crimini di guerra russi”

Il necessario

  • Dozzine sono state uccise e ferite nell’attentato alla stazione ferroviaria di Kramatorsk nell’Ucraina orientale.
  • L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha votato per sospendere la Russia dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. Una decisione “illegale”, per la quale Mosca è stata subito condannata.
  • L’Unione Europea ha approvato un nuovo pacchetto di sanzioni, compreso un embargo sul carbone russo. Ha inoltre deciso di congelare i beni di diverse banche in Russia. Anche le navi russe non avranno più il diritto di attraccare nei porti dell’Unione Europea.
  • La situazione a Borodianka, vicino a Kiev, è “molto più terribile” che a Boutcha, teme il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.
  • La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il ministro degli Esteri dell’UE Josep Borrell sono in visita oggi a Kiev.

22:44

Questa vita è finita

Grazie per aver seguito. Ci vediamo domani mattina sul nostro sito per seguire le ultime notizie legate al conflitto.

21:17

Macron vuole “raccogliere prove” contro i “crimini di guerra russi”

“Anche se prendo le massime precauzioni che devo prendere” come capo di Stato, “posso dire che questi sono crimini di guerra russi”, conferma Emmanuel Macron a Brut, aggiungendo che “gendarmi, magistrati francesi sono stati inviati ad assistere gli ucraini nel stabilendolo.

21:12

La Banca centrale russa autorizzerà nuovamente la vendita di valute estere dal 18 aprile

Le banche russe “potranno vendere nuovamente contanti in valuta estera ai cittadini dal 18 aprile 2022”, ha affermato la Banca centrale in un comunicato, specificando che solo la valuta estera ricevuta dalle banche dal 9 aprile può essere venduta. Le vendite di valuta estera sono state sospese all’inizio di marzo a seguito delle sanzioni occidentali contro la Russia.

20:58

Sanzioni Ue su due figlie di Vladimir Putin

Gli europei venerdì hanno sanzionato le due figlie di Vladimir Putin, Maria Vorontsova e Katerina Tikhonova, che ora sono nella lista nera dell’UE, insieme a più di altre 200 persone, tra cui diversi oligarchi vicini al presidente russo e capi della stampa.

20:41

Chiusi gli uffici delle ONG per i diritti umani in Russia

La Russia ha chiuso gli uffici locali di 15 rinomate ONG per i diritti umani, tra cui Amnesty International e Human Rights Watch, secondo una dichiarazione del Ministero della Giustizia russo. Li accusa di “violazioni della legge russa”.

20:20

La Russia ha minacciato di “scioglimento”, dice von der Leyen

“La Russia affonderà nel declino economico, finanziario e tecnologico mentre l’Ucraina si muove verso un futuro europeo”, ha detto venerdì il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen durante una visita a Kiev.

19:29

Jean-Yves Le Drian denuncia un “crimine contro l’umanità” a Kramatorsk

“Hanno colpito la stazione sui rifugiati, quindi sui civili, quindi risponde ai crimini contro l’umanità”, ha detto il ministro degli Esteri francese, invitato sul set di France 5.

19:13

Morti di civili in Ucraina: l’Onu vuole fare una stima più realistica

Venerdì, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha riportato almeno 1.626 vittime civili, inclusi 132 bambini. Ma come ammette l’organizzazione stessa, non c’è dubbio che i bilanci effettivi siano molto più alti.

“Attualmente stiamo lavorando a una stima realistica del numero reale delle vittime del conflitto”, ha detto ad Airwars, una ONG che indaga sulle vittime civili principalmente dovute all’uso delle armi, Uladzimir Shcherbau, il funzionario dell’organizzazione. Nazioni. “Abbiamo una grande quantità di informazioni che ci consentono di triangolare o approssimare il numero effettivo di decessi”, ha affermato.

19:09

Migliaia di marinai bloccati nei porti ucraini

L’Organizzazione internazionale del lavoro e l’Organizzazione internazionale per le migrazioni chiedono un’azione urgente per aiutare circa 1.000 marittimi bloccati nelle acque e nei porti ucraini dall’invasione russa.

19:05

Il cancelliere austriaco Karl Nehammer visita l’Ucraina, incluso Boutcha

Inoltre, sabato Karl Nehammer incontrerà il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, quindi terrà una conferenza stampa e incontrerà il primo ministro Denys Shmyhal. Ha anche in programma di incontrare il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, prima di tornare in Austria in serata.

18:40

Il Giappone a sua volta espelle i diplomatici russi

Tokyo è entrata a far parte della lista delle cancellerie che hanno espulso i diplomatici russi, una decisione sempre fortemente politica e mirata anche a limitare la capacità di agire dei servizi di intelligence.

Molti paesi europei, come Francia, Germania, Italia, Spagna, Slovenia, Austria, Polonia o Grecia, hanno espulso in massa i diplomatici russi dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina. Gli Stati Uniti, dal canto loro, hanno inviato all’inizio di marzo dodici membri della missione diplomatica russa all’ONU.

18:30

Attentato a Kramatorsk: Joe Biden denuncia una ‘terribile atrocità’

“L’attacco a una stazione ferroviaria ucraina è l’ennesima orribile atrocità perpetrata dalla Russia, che picchia i civili che cercano di evacuare e mettersi in salvo”, ha detto Joe Biden in un tweet.

18:22

Joe Biden ringrazia la Slovacchia per aver fornito all’Ucraina batterie missilistiche S-300

“Mentre le forze russe si riposizionano per la prossima fase di questa guerra, ho chiesto al mio governo di fare ogni sforzo per identificare e fornire all’esercito ucraino le armi moderne di cui ha bisogno per difendere il suo Paese”, aggiunge il presidente degli Stati Uniti. un comunicato stampa.

18:12

Ursula von der Leyen incontra Volodymyr Zelensky

Durante la sua visita in Ucraina, il presidente della Commissione europea ha visitato il presidente ucraino a Kiev per mostrare il suo sostegno. È andata anche a Boutcha, una città che è stata teatro di omicidi di massa di civili. “La mia battaglia è la tua battaglia”, ha detto. detto su Twitter, per il popolo ucraino. “Sono a Kiev oggi per dirvi che l’Europa è dalla vostra parte. †

18:06

In Russia l’inflazione salirà al 16,7% in un anno a marzo

Questo record non veniva raggiunto dal 2015.

18:03

Kramatorsk: la Turchia chiede l’apertura urgente dei corridoi di evacuazione

“Questo tragico evento ha dimostrato ancora una volta l’importanza e l’urgenza di creare corridoi umanitari per garantire l’evacuazione sicura dei civili”, ha affermato il ministero degli Esteri in una dichiarazione in risposta all’attacco alla stazione di Kramatorsk.

17:50

La Finlandia deciderà la candidatura alla NATO entro la fine di giugno

La Finlandia prevede di prendere una decisione entro la fine di giugno sulla sua possibile candidatura per la NATO dopo l’invasione dell’Ucraina, ha affermato il primo ministro Sanna Marin.

17:26

Coprifuoco questo fine settimana a Odessa

Dopo il bombardamento della stazione ferroviaria di Kramatorsk nell’Ucraina orientale, che ha provocato la morte di almeno 50 persone, “un attacco missilistico minaccia a Odessa il 10 aprile 2022. Pertanto, dalla sera del 9 aprile viene imposto un fuoco di copertura a Odessa e alla sua regione dalle 21:00 alle 6:00 dell’11 aprile 2022″, ha annunciato l’amministrazione militare regionale.

16:53

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, a sua volta, denuncia il “terribile” attacco alla stazione di Kramatorsk.

16:48

Londra invia missili extra in Ucraina

Il primo ministro britannico Boris Johnson annuncia il rafforzamento degli aiuti militari britannici all’Ucraina, con l’invio di missili anticarro e antiaerei, dopo l’attacco “sconsiderato” alla stazione di Kramatorsk. “I crimini della Russia in Ucraina non rimarranno impuniti”, ha avvertito.

16:21

Ursula von der Leyen è a Boutcha

Il presidente della Commissione europea è arrivato a Boutcha, una cittadina a nord-ovest di Kiev diventata il simbolo delle atrocità della guerra in Ucraina, insieme al capo della diplomazia europea, Josep Borrell, e al primo ministro slovacco Edouard Heger. I tre leader sono andati a vedere le fosse comuni scavate a Boutcha per seppellire le dozzine di civili morti nei combattimenti.

16:03

Attentato a Kramatorsk: sale a 50 il bilancio delle vittime, di cui cinque bambini

«Cinquanta morti, di cui cinque bambini. Questo è il numero delle vittime in questo momento dopo l’attacco delle truppe di occupazione russe alla stazione di Kramatorsk”, ha scritto su messaggi di Telegram il governatore locale Pavlo Kyrylenko, specificando che 98 feriti sono stati ricoverati in ospedale. Un bilancio precedente ha riportato 39 morti, inclusi quattro bambini.

15:50

La Russia espelle 45 diplomatici polacchi per rappresaglia

“A causa del principio di reciprocità, 45 dipendenti dell’ambasciata polacca e dei suoi consolati generali a Irkutsk, Kaliningrad e St. persona non grata Lo ha detto il ministero degli Esteri russo in un comunicato.

15:49

Attentato a Kramatorsk: Macron denuncia un atto “orribile”.

“I cittadini ucraini fuggono per sfuggire al peggio. Le loro armi? Carrozzine, peluche, valigie. Questa mattina, alla stazione di Kramatorsk, le famiglie che stavano per partire hanno provato orrore. Decine di morti, centinaia di feriti. Terribile”, ha twittato il presidente francese.

15:11

Migliaia di conti bancari sono stati aperti da russi e bielorussi in Kazakistan

Dal 24 febbraio sono stati aperti 11.940 conti bancari, riferiscono le autorità bancarie locali, citate dall’agenzia Interfax. Otto società hanno anche aperto conti nel paese.

La Russia deve affrontare numerose sanzioni finanziarie, come l’esclusione dal sistema interbancario Swift, un ingranaggio vitale nella finanza globale che consente di comunicare le transazioni in modo rapido e sicuro.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Celine Dion torna! La cantante appare molto raramente sui social per fare appello ai rifugiati

Carta igienica, fazzoletti di carta, fazzoletti: aumento o carenza di prezzo, ecco cosa ci si può aspettare