in

Il Brasile pronto a tutto pur di convincere Pep Guardiola

Il tecnico brasiliano Tite si ritirerà dopo i Mondiali del 2022 in Qatar. Per succedergli, la federazione brasiliana tenterà la fortuna con Pep Guardiola e gli offrirà anche un grosso contratto per convincerlo a guidare la Selecao.

Pep Guardiola, lanciato alla conquista della Champions League e ancora in corsa per il titolo di Premier League, sta disputando un’ottima stagione sulla panchina del Manchester City. Ma il tecnico catalano potrebbe decidere nei prossimi mesi di portare la sua carriera in una nuova direzione.

La Federcalcio brasiliana (CBF) punta diligentemente a prenderlo al posto di Tite alla guida della Selecao dopo i Mondiali in Qatar entro la fine dell’anno (dal 21 novembre al 18 dicembre). Secondo le informazioni del quotidiano Marca, la CBF starebbe addirittura offrendo un ponte d’oro per convincerlo a lasciare l’Inghilterra, dove rimarrà attaccato al Manchester City fino a giugno 2023. In totale, Pep Guardiola riceverà 12 milioni di euro all’anno. contratto con la Seleçao (a circa 20 milioni di euro/anno in Premier League).

>> Diretta la notizia e le indiscrezioni sulla finestra di mercato

Lo attende un contratto quadriennale

Ansioso di scegliere un nuovo allenatore straniero, Ednaldo Rodrigues, il nuovo presidente della CBF, ha già spinto in avanti le sue pedine. Diversi parenti del leader, che stanno per entrare a far parte dell’organismo brasiliano, hanno già organizzato diversi incontri per elaborare una strategia per attirare Pep Guardiola dal 2023. Al fratello, e rappresentante, Pere Guardiola, infatti, sono già stati confermati i primi contatti e l’interesse della federazione per il tecnico.

Quindi sono avvenuti diversi scambi e l’offerta futura dovrebbe aggirarsi sui 12 milioni di euro all’anno per quattro anni. Abbastanza per fare di Pep Guardiola il boss della Selecao fino ai Mondiali del 2026, che saranno ospitati in Canada, Messico e Stati Uniti.

Guardiola raffredda il Brasile

Tuttavia, secondo Marca, diversi membri della CBF avrebbero piena fiducia in questo caso. Quindi il sogno sta per diventare realtà. Beh, non proprio… Interrogato martedì sera da TNT Brasile Dopo il successo del City contro l’Atlético in Champions League (1-0), Pep Guardiola ha già raffreddato l’entusiasmo della Federcalcio brasiliana. Interrogato direttamente sulla possibilità di succedere a Tite, l’allenatore del Manchester è stato abbastanza chiaro.

“In Brasile ci sono tanti bravi allenatori brasiliani che dovrebbero allenare la Selecao”, ha detto Pep Guardiola scuotendo la testa. Ci sono ottimi allenatori brasiliani. Il dibattito è finito!”


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

La sua bolletta è aumentata del 400% in pochi mesi, fa causa per truffa

Una Xbox Series X ora può essere tua!