in

Il mercato francese delle biciclette ha ricevuto una spinta nel 2021

pubblicato martedì 05 aprile 2022 alle 20:09

I francesi hanno investito molto nella reginetta nel 2021: lo scorso anno sono state vendute quasi 2,8 milioni di biciclette, con un fatturato trainato dall’esplosione delle biciclette elettriche.

Le vendite di biciclette sono cresciute del 4% in volume e del 15% in valore rispetto al 2020, in un mercato che vale oltre 3,4 miliardi di euro, inclusi ricambi e assistenza, ha affermato Union Sport & Cycle, che rappresenta i professionisti del settore.

“Oggi assistiamo a un fenomeno di riappropriazione della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, piuttosto che da parte di adulti attivi”, ha salutato Virgile Caillet, Rappresentante Generale di Sport & Cycle. “Il ciclismo è ormai saldamente radicato nei costumi francesi ed è diventato una vera alternativa ad altri mezzi di trasporto”, ha aggiunto.

Spinto dallo sciopero dei trasporti di fine 2019 e successivamente dalle restrizioni sanitarie, lo scorso anno il settore è stato tuttavia gravemente sconvolto da carenze di componenti, problemi logistici, aumento dei costi di trasporto e delle materie prime.

Nonostante ciò, le vendite di biciclette sono aumentate del 43% in due anni. Anche nel 2021 sono stati venduti quasi 1,8 milioni di scooter.

Il marchio Cyclable, specializzato in “vélotaf”, ovvero biciclette adatte all’uso quotidiano o professionale, “ha avuto un ottimo inizio nel 2021, per una seconda metà dell’anno con poco traffico al dettaglio e vendite ostacolate da carenze”, sottolinea Céline Forestier, il direttore della rete.

“Le biciclette sono arrivate abbastanza tardi, alla fine del 2021. Tutti i negozi di biciclette stanno iniziando l’anno con molte scorte”, ha aggiunto.

L’anno 2022 è iniziato alla grande e il prezzo della benzina ha contribuito a motivare gli acquirenti a marzo.

– Un quarto elettrico –

Nel 2021 il mercato è stato fortemente trainato anche dalle biciclette a pedalata assistita (UAE), che hanno stabilito un nuovo record con 660.000 unità vendute (+28% in un anno).

Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano ormai quasi una bicicletta su quattro venduta in Francia e il 59% del valore di mercato, con un prezzo medio al dettaglio di 1.993 euro. Il prezzo medio delle biciclette classiche è di 423 euro (+7% in un anno).

Questo aumento avvantaggia principalmente marchi multisport come Decathlon o Go Sport, che rappresentano i due terzi dei volumi di vendita di biciclette, ma sono in ritardo rispetto alle biciclette elettriche rispetto agli specialisti di biciclette.

In lieve calo, inoltre, le vendite di mountain bike (-8%), così come le vendite di biciclette pieghevoli (-21%), mentre sono rimaste stabili le vendite di biciclette per bambini. Sono state vendute anche circa 17.000 biciclette da carico, utilizzate per il trasporto di bambini o merci, con un aumento del 50% su base annua.

Anche la produzione di biciclette in Francia è aumentata notevolmente nel 2021, a 804.744 unità (+ 25%), di cui quasi la metà sono Emirati Arabi Uniti.

L’Unione prevede di avvicinarsi al milione entro il 2022, con una maggioranza di veicoli elettrici. Anche le importazioni sono aumentate del 20%, principalmente da Portogallo, Italia e Romania.

“La Francia era un paese con una vera cultura del ciclismo industriale, lo troviamo dinamico”, sottolinea Virgile Caillet. “È anche un approccio virtuoso in termini di ambiente e salute pubblica”.

Il sostegno all’acquisto è utile per aumentare il numero delle biciclette “ma la cosa più efficace è lo sviluppo delle infrastrutture”, come piste ciclabili o rimesse per biciclette, prosegue.

Di fronte all’esempio olandese o tedesco, chiede “più ambizione” nella politica del governo.

Martedì, anche la Federazione degli utenti della bicicletta (FUB) ha deplorato che pochi candidati alle elezioni presidenziali stiano “raccogliendo la sfida”, segnalando “una mancanza di riflessione sul tema della mobilità, anche una diminuzione degli impegni per una bicicletta attiva politica”.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Al timone, l’ex ostaggio Nicolas Hénin racconta l’umorismo “sadico” dei suoi aguzzini

Samsung dimezza il suo prezzo dopo aver limitato le sue prestazioni