in

Il presidente Lekjaa parla del ritorno di Ziyech, Mazraoui e Hamdallah!

Tra Hakim Ziyech e Noussair Mazraoui, ex bandito da Vahid Halilhodzic che recentemente per rifiutare tornare, e anche Abderazak Hamdallah nel freddo con il tecnico, il Marocco ha tutta una riserva di ottimi giocatori che stanno a terra. Il presidente della Federazione marocchina (FRMF), Fouzi Lekjaa, si è impegnato a fare tutto il possibile per risolvere questi casi spinosi prima dei Mondiali del 2022.

Ascolta, penso che Hakim Ziyech e Noussair Mazraoui siano due giocatori della nazionale marocchina. Sono due marocchini che, indipendentemente dalle circostanze, indipendentemente dalle circostanze, rimangono ancora marocchini e attaccati alla loro nazionale e al loro paese d’origine.“, ha ricordato per la prima volta il leader durante uno spazio ospitato da Calcio212 Mercoledì sera in poi Twitter† †Questa è la base, ora, in un processo che dura anni rispetto a un gruppo di 50 persone, ci sono ancora delle incomprensioni. Sorgono differenze. Dobbiamo seguire tutto questo e prendere le decisioni necessarie per mettere il gruppo della nazionale nella migliore posizione possibile.

Lekjaa in contatto con Hamdallah

Il boss del calcio marocchino rimane ottimista su queste questioni. †Oggi nessuno può negare il livello di Hakim Ziyech o Mazraoui. Sono due ottimi giocatori, non sono io che lo dico, confermo o discutono, né nessun altro. Ma come dicevo, in un sistema, in azienda, nell’amministrazione, in famiglia, nella società, un gruppo di 50 persone, se convivono da anni, sorgono sempre problemi, che vanno corretti. Li correggeremo nel miglior modo possibile in modo che Hakim possa riconquistare la nazionale, Mazraoui la nazionale e altri perché la nazionale è un’eredità di tutti i marocchini‘, Lekjaa è scivolato.

Per quanto riguarda Hamdallah, il leader si è lamentato:un problema di sovradosaggio dell’ego da entrambe le parti“, senza chiudere le porte a un ritorno dell’attaccante di Al-Ittihad Jeddah. †Non ho mai incolpato Hamdallah di nulla e sono sempre rimasto in contatto con lui, che considero un ottimo giocatore marocchino di talento. E ovviamente il talento da solo non basta per la nazionale. Ma il ritorno di Hamdallah e altri, per avere la migliore formula e la migliore formulazione o il miglior top di nazionale in Coppa del Mondo è qualcosa su cui lavoreremo oggi in modo da continuareha concluso Lekjaa. Cosa fa sognare i sostenitori di Atlas Lions del ritorno dei “bannati” per il Qatar?


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Imposta sul reddito 2022: scala chilometrica rivalutata, esenzione indennità telelavoro… scopri le novità di quest’anno

Le app sospettate di spiare i propri utenti per conto degli Stati Uniti sono state rimosse da Android