in

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura

Poche settimane prima dell’uscita di un documentario inedito su Jacques Martin, sua figlia maggiore Elise ha riservato un po’ di riservatezza su suo padre e sua madre Annie Lefèvre, che hanno avuto una brutta esperienza con la loro rottura.

Mercoledì 4 maggio i fan di Jacques Martin potranno scoprire un documentario inedito in onda su Prima di Parigiin omaggio all’emblematico animatore di La scuola dei tifosiche è morto nel 2007. In Jacques Martin: dietro i tuoi applausi, gli spettatori potranno scoprire filmati inediti che mostrano sfaccettature poco conosciute dell’amato presentatore, che si dice abbia assistito agli ultimi giorni orribili. Con l’avvicinarsi della trasmissione del documentario, Elise, la figlia maggiore di Jacques Martin, ha rilasciato un’intervista: Gala

Sulle colonne della rivista, Elise Martin ha dato una triste testimonianza della relazione tra i suoi genitori, che divorziarono nel 1967, quando lei aveva solo due anni. La figlia di Jacques Martin, che non sarebbe “andata in pace”, ha condiviso ricordi molto tristi con i giornalisti di Galasu sua madre alle prese con una dipendenza:Nostra madre aveva un problema con l’alcol. Era un po’ sprofondata in questo inferno” lei disse.

Élise Martin su sua madre Annie: “È rimasta innamorata di lui per sempre”

Élise Martin tornò a il sostegno incrollabile di suo padre di fronte alla malattia di sua madre“Papà era sempre lì per aiutare me e David, per sostenere la mamma, per prendersi cura di lei”lei disse Gala† Solo, se dobbiamo credere alla testimonianza della figlia maggiore, il sostegno incondizionato di Jacques Martin, che apparentemente aveva un rapporto problematico con le donne, è stato talvolta male interpretato dalla madre: Era sempre molto presente. forse anche troppoperché le dava speranza di vedere che teneva così tanto a lei”.lei disse.

Secondo sua figlia Annie Lefèvre non si è più ripresa dalla rottura con Jacques Martin, che aveva recentemente iniziato a frequentare l’attrice Marion Game. Elise lo ricorda sua madre “avevo sempre una valigia pronta”“Ha aspettato che suo padre le dicesse di tornare. Era per sempre innamorata di luiha detto alla rivista.

Tuttavia, Annie Lefèvre aveva incontrato un altro uomo, ma per Élise questa relazione era solo un’esca : “Era per nascondere meglio il suo sgomento. È morta all’età di 52 anni e credo sia morta di noia, tristezza, anche rimpiantolei finì.

Carica widget

Iscriviti alla newsletter Closermag.fr per ricevere gratuitamente le ultime notizie

© LAURENT SOLA

2/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Mercoledì 4 maggio, i fan di Jacques Martin possono scoprire un nuovo documentario trasmesso su Paris Première, in omaggio all’emblematico ospite de L’École des fans, scomparso nel 2007.

© AGENZIA

3/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
In Jacques Martin: Dietro i tuoi applausi, gli spettatori scoprono immagini inedite con sfaccettature poco conosciute dell’apprezzato presentatore.

© Guillaume Gaffiot

4/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Con l’avvicinarsi della distribuzione del documentario, Elise, la figlia maggiore di Jacques Martin, ha rilasciato un’intervista a Gala.

© DANIELE ANGELIA

5/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Sulle colonne della rivista, Elise Martin ha dato una triste testimonianza della relazione tra i suoi genitori, che divorziarono nel 1967, quando lei aveva solo due anni.

© DANIELE ANGELIA

6/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
“Nostra madre aveva un problema con l’alcol. Era un po’ sprofondata in questo inferno”, ha detto Élise Martin di sua madre Annie Lefèvre.

© CINQUINIA

7/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
“Papà è sempre stato lì per aiutare me e David, per sostenere la madre, per prendersi cura di lei”, ha confidato Élise Martin a Gala

© CINQUINIA

8/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Solo, se dobbiamo credere alla testimonianza della figlia maggiore, il sostegno incondizionato di Jacques Martin è stato talvolta mal interpretato dalla madre.

© CINQUINIA

9/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
“Era sempre molto presente. Forse anche troppo, perché teneva così tanto a lei, gli dava speranza”, ha detto.

© AGENZIA

10/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Secondo sua figlia, Annie Lefèvre non si è mai ripresa dalla rottura con Jacques Martin, che poco dopo ha iniziato una relazione con l’attrice Marion Game.

© AGENZIA

11/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Elise ricorda che sua madre “aveva sempre una valigia pronta” per raggiungere Jacques Martin: “Stava aspettando che papà le dicesse di tornare. È rimasta per sempre innamorata di lui”, ha detto alla rivista.

© AGENZIA

12/12 –

Jacques Martin: le toccanti parole di sua figlia, Elise, sulla madre alcolizzata spezzata dalla rottura
Tuttavia, Annie Lefèvre aveva conosciuto un altro uomo dopo Jacques Martin, ma per Élise questa relazione era solo un’esca: “Era per nascondere meglio il suo dolore. È morta all’età di 52 anni e penso che sia morta di noia, di tristezza, anche rammarico”, concluse.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Nintendo Switch: il nuovo aggiornamento vieta i commenti nudi e morbosi, spiegazione

E se fermiamo le feste di gender reveal, o l’imbarazzante culto del sessismo prenatale