in

Lo scenario da sogno dei Lakers per eliminare Westbrook e ripristinare 2 grandi giocatori!

Eliminare Russell Westbrook è un vero mal di testa per i Lakers, visto il suo stipendio e la stagione deludente. Tuttavia, ci sarebbe un’opportunità di trading… e il minimo che possiamo dire è che ha un certo tocco di ironia per i Purples e gli Golds.

È un segreto di Pulcinella, i Lakers vogliono porre fine all’esperimento immediatamente Russell Westbrook† Arrivato la scorsa estate, il leader deluso su tutta la linea e la franchigia sta cercando di andare avanti, dopo la fine prematura della campagna (11a in Occidente). Solo che se ha solo un anno di contratto, l’ex Mago riceverà 47 milioni di dollari nel 2022-23… Quindi è complicato organizzare uno scambio, la concorrenza non vuole nemmeno spremere le sue finanze.

In queste circostanze, i californiani potrebbero essere disposti a fare tutto il necessario per andare avanti e una soluzione radicale dovrebbe essere anche solo leggermente considerata nella Città degli Angeli. Tuttavia, secondo le parole dell’insider Marc Stein, potrebbe finalmente esistere un’altra opzione di risparmio per il GM Rob Pelinka e il suo staff. Una squadra in piena transizione potrebbe infatti accettare un accordo, ovvero i Pacers. L’idea sarebbe che avrebbero liberato spazio sbarazzandosi di RW molto rapidamente, mentre LA potrebbe ottenere in cambio due grandi giocatori:

Westbrook ha barattato con i Pacers per… Buddy Hield?

I Lakers hanno un interesse ben documentato per Buddy Hield e potrebbero offrire Russell Westbrook e il suo contratto in scadenza da 47,1 milioni di dollari a Hield e Malcolm Brogdon. Un tale scambio dipende da quanto compenso i Lakers sarebbero disposti a dare ai Pacers per aver accettato l’accordo e poi (puoi solo immaginare) rompere con Westbrook.

Non lo nascondiamo, questa situazione sarebbe comunque abbastanza ironica. In effetti, è stato Hield che ha dovuto completare il Big Three of the Purples and Golds prima che il Brodie fosse finalmente scelto, LeBron James che presumibilmente ha posto il veto a ogni altra possibilità. Sembrerebbe quindi un po’ come una grande ammissione di fallimento… Detto questo, l’abilità dietro l’arco della guardia e le sue capacità di segnare farebbero bene agli Angelinos.

Inoltre, non bisogna dimenticare il potenziale di Brogdon, che potrebbe essere molto interessante accanto al re. L’ex ROY ha un buon QI cestistico, è maneggevole (50-40-90 percentuali di tiro del club) e ha mostrato una certa versatilità nel 2021-22 con oltre 19 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Come indica anche Stein, il leader dovrebbe davvero andarsene quest’estate. Avendo già ripulito Domantas Sabonis, Indiana ha potuto fare lo stesso con lui per ricostruire completamente:

Fonti affermano che i Pacers hanno anche dato a molte squadre rivali l’impressione che proveranno a scambiare Malcolm Brogdon in questa bassa stagione.

Russell Westbrook inviato a Indianapolis, questa è un’opzione che sarà davvero presa in considerazione dalla parte dei Lakers. In ogni caso, la considerazione ottenuta sarebbe molto utile per riprendersi l’anno prossimo, con Brogdon e Westbrook forse più adatti a LeBron James.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

“La guerra in Ucraina segna il culmine di un lento deterioramento delle relazioni internazionali”

5 esfolianti senza cereali che trasformano il tono della pelle