in

Lopez o Mandanda, Sampaoli non ha ancora scelto

Mentre Steve Mandanda è stato l’autore di una prestazione stellare contro il PAOK nella conferenza di Europa League giovedì, Jorge Sampaoli ha annunciato in una conferenza stampa sabato di non aver ancora deciso tra lui e Pau Lopez per la partita di domenica contro il PSG.

“Non dobbiamo dimenticare quello che Pau ha fatto per noi.” Interrogato in conferenza stampa sulla spinosa domanda del portiere olimpico per la Classic di domenica contro il PSG, Jorge Sampaoli si è riconnesso questo sabato. Se mantenere la tensione, dipende. Il tecnico argentino, che ha fondato Steve Mandanda nel ritorno contro il PAOK in Conferenza di Europa League, riconosce che il leggendario portiere del Marsiglia è stato autore di una buona prestazione.

“Mandanda ha giocato molto bene contro il PAOK”

“Mandanda ha giocato molto bene, ed è molto positivo che i due possano essere competitivi”, ammette colui che molto rapidamente ha messo in panchina i francesi a favore di un Pau Lopez il cui gioco di gambe è stato apprezzato.

Il portiere 37enne è attualmente limitato alla conferenza di Europa League, dove ha giocato tutte le partite da quando l’OM è stato trasferito lì. Di fronte al PAOK, Mandanda ha lasciato la sua squadra in gioco, nonostante fosse povero a bordo all’inizio della partita (vittoria per 1-0). “Mandanda è sempre stato un grande portiere, lo ha dimostrato anche stasera, aveva salutato anche Cédric Bakambu a fine partita. Ha fatto una grande prestazione, con una nuova porta inviolata come chiave. Congratulazioni a tutta la squadra, ma citando speciale , è uscito davvero bene”.

“Il Fenomeno” ha giocato le ultime tre partite del Marsiglia: le due contro il PAOK e quella contro il Montpellier (2-0) lo scorso fine settimana in Ligue 1. Sarà prorogato per la sfida di domenica contro il PSG al Parc des Princes? Il Sampaoli non ha ancora preso una decisione. “Non abbiamo ancora definito la squadra per ciascuna delle posizioni”, ha detto sabato in conferenza stampa. Rongier, intervistato anche lui, ammette di “non sapere” chi si presenterà sotto il bancone della Classica. “Questa competizione interna va apprezzata e per noi è una risorsa, sostiene Sampaoli. È importante anche per il nostro stile di gioco”. Rongier è anche felice di avere “due portieri di altissimo livello” al suo fianco.

“Steve è ampiamente riconosciuto”

“Le grandi qualità di Steve e Pau sono ampiamente riconosciute. Non dobbiamo dimenticare quello che ha fatto per noi”, ricorda comunque il tecnico argentino, che ha schierato Mandanda contro l’MHSC per avere continuità davanti al PAOK. Mentre il francese punta alla centesima partita in carriera in Europa quando esordisce contro il Feyenoord nelle semifinali della Conferenza di Europa League, potrebbe anche aver rilanciato la competizione per il campionato. Rispondi domenica alle 20:00. O prima ?

Anna Carreau con Florent Germain

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Perché i bonifici bancari non sono possibili da questo venerdì a lunedì 18 aprile?

WhatsApp annuncia una miriade di nuove funzionalità, ecco l’elenco