in

Perché i bonifici bancari non sono possibili da questo venerdì a lunedì 18 aprile?

Pasquetta obbligatorio, trasferire denaro da una banca all’altra è impossibile da venerdì 15 aprile a lunedì 18 aprile 2022. Come ogni anno, la piattaforma utilizzata dalle banche europee per effettuare determinate operazioni bancarie è stata infatti sospesa durante le festività pasquali.

Non devi aspettare una possibile notifica dalla tua banca che il tuo trasferimento è stato eseguito. È molto probabile che non venga. Almeno non questo fine settimana.

Nessun trasferimento nel fine settimana

Questa non è una novità, se effettui un bonifico il venerdì o il sabato generalmente hai poche possibilità (se presenti) che il tuo denaro venga trasferito e accreditato sul conto ricevente prima del lunedì successivo. Il fine settimana di Pasqua non fa eccezione.

Tale impossibilità risiede nella temporanea chiusura del sistema di pagamento Target 2, gestito dalla Banca Centrale Europea, attraverso il quale transitano i bonifici SEPA ogni sabato e domenica.

Una vacanza di quattro giorni

Oltre ai fine settimana, il sistema Target 2 viene sospeso anche in determinate festività. Nel 2022, secondo il calendario comunicato dall’Organizzazione bancaria francese e dal Comitato di normalizzazione, in Francia saranno coinvolti solo tre giorni: lunedì 18 aprile (lunedì di Pasqua), giorno festivo in Francia, ma anche venerdì 15 aprile un giorno festivo in alcune regioni francesi (Mosella, Haut-Rhin, Bas-Rhin) e in Germania, dove ha sede la Banca centrale europea, e lunedì 26 dicembre.

Da questo venerdì è quindi impossibile sperare di ricevere o inviare un bonifico SEPA prima di martedì 19 aprile. Se viene fatto giovedì 14 aprile, è anche probabile che il trasferimento non raggiunga il destinatario fino a martedì.

Eccezione trasferimento diretto

Se la situazione è davvero urgente, niente panico. È ancora possibile emettere o ricevere bonifici, tramite i cosiddetti bonifici “istantanei”. Questi passano attraverso un’estensione del sistema Target 2, aperto nel 2017. Consente di trasferire denaro a un beneficiario nella zona SEPA in meno di 10 secondi. Un servizio disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma che rimane regolarmente accessibile in Francia ed è limitato principalmente dalle banche.

È anche possibile effettuare bonifici all’interno della stessa banca. Infatti, durante i periodi di sospensione di Target 2, solo le transazioni interbancarie (da banca a banca) risentono dell’impossibilità di effettuare bonifici.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

A Roma, la Via Crucis del Venerdì Santo riunisce un russo e un ucraino ed è controversa

Lopez o Mandanda, Sampaoli non ha ancora scelto