in

“Newcastle sarà grande quanto il PSG e il Manchester City”, afferma il giocatore dei Magpies

Il centrocampista del Newcastle Jonjo Shelvey crede che il club diventerà presto un “grande club” insieme a Manchester City e PSG, dopo l’importante acquisizione del club. Un consorzio guidato dall’Arabia Saudita ha acquistato il club da Mike Ashley in ottobre e si è impegnato a fare dei Magpies una squadra in grado di rivaleggiare con la Premier League e la massima serie europea.

“Dovevamo essere riscattati”

La nomina di Eddie Howe come allenatore e il significativo investimento in giocatori a gennaio hanno già aiutato il club a uscire dalla zona retrocessione dopo un inizio pessimo, ma Shelvey dice che questo non è solo l’inizio. Il centrocampista è pieno di lodi per l’impatto che Howe ha avuto da quando ha sostituito Steve Bruce, con l’ex allenatore del Bournemouth che ha contribuito a sviluppare un forte spirito di squadra.

L’eroe del Newcastle Bruno Guimaraes

“Amo la vita qui, Newcastle è un bel posto dove vivere. Di solito faccio solo tre anni e poi me ne vado, ma mi sono sistemato”, ha detto a Sky Sport. †Ammettiamolo, dovevamo essere ripresi. Tutti nel club stanno tirando nella stessa direzione: il cameratismo nel club è qualcosa che non ho mai visto prima. Non ho mai avuto un manager del genere. La prima cosa che ha fatto è stata dare a tutti un foglio di carta per scrivere i nomi di sua moglie e dei suoi figli, e tutti i nostri compleanni. Vuole sapere tutto di tutti

“Il Newcastle sarà un grande club”

“Sono contento di essere la sua tazza di tè e voglio fare tutto il possibile per restituirlo. In alcuni club vieni molestato se non giochi. I giocatori a volte possono buttare via gli allenamenti, ma al Newcastle quelli che non giocare il giorno dopo fai l’allenamento mentre gli altri si riprendono, probabilmente sono più in forma di quelli che hanno giocato il giorno prima”ha aggiunto Shevey.

Villarreal: Unai Emery discute l’interesse del Newcastle

L’articolo continua di seguito

Alla domanda sulle ambizioni del club, l’ex centrocampista di Swansea e Liverpool ha detto che non c’era limite a ciò che potevano ottenere. “Questo club sarà enorme. Parlo di PSG e Man City”ha affermato. “Ci vorrà tempo ed è un processo di costruzione, ma il Newcastle può arrivare in cima. Dobbiamo solo essere pazienti. Voglio solo far parte di quel processo”.

Shelvey ha anche espresso la sua determinazione a impressionare Howe abbastanza da ottenere un nuovo contratto al St James’ Park e fare la sua parte nella trasformazione del club. Il 30enne, arrivato al Newcastle dallo Swansea nel 2016, entrerà negli ultimi 12 mesi del suo contratto la prossima stagione. “SìVoglio dimostrare al club che mi merito ancora qualche anno in piùHa aggiunto. “Vorrei alzare le mani e dire che non merito di essere qui se sento di non poter più giocare a questo livello alto, ma voglio restare il più a lungo possibile ed essere una parte di tutto».

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Serie 7: per la prima volta la nuova ammiraglia della BMW nella versione elettrica i7

Cyril Hanouna si confida nella reticenza del padre riguardo alla sua professione