in

No, Vladimir Putin non ha insultato gli elettori francesi in questo video

Vladimir Putin incoraggia gli elettori francesi a votare a sinistra alle elezioni presidenziali, qualificando quegli stessi elettori come “truffatori come scope”? Questo è ciò che vediamo in un video che è stato condiviso più di 12.000 volte su Facebook.

In questo video di tre minuti, vediamo una donna che avrebbe interrogato il presidente russo sulle elezioni presidenziali in Francia. Vladimir Putin denuncia gli elettori francesi, “tutti per l’ultraliberalismo economico”. “Per guadagnare 100 euro di stipendio, sono pronti a distruggere i loro servizi pubblici”, recita il sottotitolo di questo video. “Ma non hanno capito che la scuola o le cure mediche costano molto di più”, ha continuato il presidente russo, definendosi un “dittatore” più avanti nel video. Le presunte uscite di Vladimir Putin sono intervallate da inquadrature della sala, dove gli spettatori sembrano divertirsi, ridere o sorridere.

Questo montaggio parodia è stato ripetuto migliaia di volte.
Questo montaggio parodia è stato ripetuto migliaia di volte. – Schermata di Facebook

Commenti sorprendenti, che sono già stati postati più volte su Facebook e persino Instagram.

FALSA

Albert Taxil, l’utente Internet dietro questo montaggio, lo ha confermato Edizione è uno scherzo”. Le immagini sono tratte dall’edizione 2019 del Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Al trentesimo secondo del video, vediamo il logo di questo incontro economico, oltre alle iniziali in inglese e russo.

L’estratto proviene dalla sessione plenaria del forum. I sottotitoli sulle elezioni presidenziali francesi e sugli elettori francesi sono stati aggiunti e non hanno nulla a che vedere con quanto affermato in realtà da Vladimir Putin, come si può vedere guardando il video della serie, disponibile sulla pagina Facebook del Forum. La sessione è stata raddoppiata dal vivo, come notato dai nostri colleghi di France 24.

In questi pochi minuti, visibili dalle 2:52, Vladimir Putin parla del suo omologo ucraino. La giornalista Sophie Shevardnadze gli chiede perché non si è congratulato con Volodymyr Zelensky per la sua elezione e se è pronto ad incontrarlo. “Senti, non conosco quest’uomo”, risponde il capo di stato russo. “Spero che ci incontreremo un giorno”, continua. Da quello che ho visto è un buon specialista nel campo in cui ha lavorato finora. È un buon attore. †

Vladimir Putin elenca poi le qualità che crede siano uno statista, specificando di non sapere se le possiede. Ha poi criticato il presidente ucraino per “dichiarazioni contraddittorie: ne dice una in campagna elettorale e l’altra dopo”. Conclude così: «Non dico che abbia rovinato tutto con le sue dichiarazioni senza aver fatto altro, no. Vedremo. †

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cyril Hanouna si confida nella reticenza del padre riguardo alla sua professione

Casino lancia un barometro per indicare la stagionalità di frutta e verdura