in

“Non ho sentito una connessione”: i segreti strazianti di Serena Williams sulla sua gravidanza

Martedì 5 aprile 2022, Serena Williams ha scritto un saggio per la rivista Elle. Mamma della piccola Olimpia, la sportiva ha accettato di parlare della sua gravidanza e dei primi momenti con la figlia, che ha imparato ad amare nel corso dei giorni.

Una testimonianza necessaria… Il 1 settembre 2017, Serena Williams diede alla luce una figlia, Olimpia. Se la star del tennis condivide regolarmente le foto con suo figlio sui social network, ha faticato a sentire questo amore di cui tutti parlano durante la sua gravidanza. In un saggio pubblicato sulla rivista Leiha rivelato la sportiva: “Ero nervoso all’idea di incontrare il mio bambino. Durante la mia gravidanza non avevo mai sentito un legame con lei. Mentre amavo essere incinta, non ho mai avuto quel grande momento, “Oh mio dio, questo è il mio bambino”. È qualcosa di cui le persone di solito non parlano perché dovremmo essere innamorati dal primo secondo.Ha aggiunto in seguito:Sì, ero una leonessa che avrebbe protetto il suo bambino a tutti i costi, ma non ero una gaga. Ho continuato ad aspettare per sentirmi come se la conoscessi durante la gravidanza, ma quella sensazione non è mai arrivata. Alcuni dei miei amici di mamma mi hanno detto che non sentivano nemmeno la connessione nel grembo materno, il che mi ha fatto sentire meglio, ma volevo sentirlo comunque.

Alla fine, è stato dopo il parto che la star ha finalmente sentito questa connessione che stava aspettando da così tanto tempo. †Quando finalmente l’ho vista – e sapevo che sarebbe stata una ragazza, questa era una cosa che sapevo di lei prima che fosse confermata – mi è subito piaciuta. Non è stato proprio istantaneo, ma era lì, e da quel seme è cresciuto. Non riuscivo a smettere di fissarla, la mia Olympia“, ha condiviso. Con emozione, Serena Williams ha scritto: “Ho passato la notte in ospedale con il mio bambino nella stanza. Quando mi sono svegliato, lei era tra le mie braccia. Il resto del mio corpo era paralizzato. Non riuscivo ad alzarmi dal letto perché avevo ancora le gambe intorpidite, ma non importava. Alexis ed io ci siamo seduti lì da soli con il nostro nuovo bambino. Era surreale sentire la presenza di questa terza persona nella stanza.

Un parto difficile

Dopo il taglio cesareo, Serena Williams perso molto sangue. In effetti, un attacco di tosse ha causato la riapertura dei suoi punti di sutura, portando i medici a scoprire più coaguli di sangue pericolosi per la vita nel suo corpo. Dopo l’arrivo di sua figlia, ha raccontato la star Le persone che sebbene fosse fortunata ad essere viva, aveva trascorso sei settimane a letto a riprendersi, cercando di adattarsi alla maternità. †Per tutta la vita ho spinto fisicamente il mio corpo al limite. E quella è stata l’unica volta in cui non ho potuto controllare nulla. Non potevo spingere il mio corpo. Il mio corpo ha spinto al limite. è stato così difficile‘ mi ha assicurato.

Carica widget

Iscriviti alla newsletter Closermag.fr per ricevere gratuitamente le ultime notizie

© Instagram

2/12 –

Serena Williams e sua figlia
Se la star del tennis condivide regolarmente le foto con suo figlio sui social network, ha faticato a sentire questo amore di cui tutti parlano durante la sua gravidanza.

© Instagram

3/12 –

Serena Williams e sua figlia
In un saggio pubblicato sulla rivista Elle, la sportiva ha rivelato: “Ero nervosa all’idea di conoscere la mia bambina. Durante la gravidanza non avevo mai sentito un legame con lei”.

© Instagram

4/12 –

Serena Williams e sua figlia
Ha spiegato: “Anche se amavo essere incinta, non ho mai avuto quel momento fantastico, ‘Oh mio Dio, quello è il mio bambino.’ È qualcosa di cui le persone normalmente non parlano perché dovremmo essere innamorati dal primo secondo”.

© Instagram

5/12 –

Serena Williams e sua figlia
In seguito ha aggiunto: “Sì, ero una leonessa che avrebbe protetto il suo bambino a tutti i costi, ma non ero una gaga. Ho continuato ad aspettare per sentirmi come se la conoscessi durante la gravidanza, ma questa sensazione non è mai arrivata”.

© Instagram

6/12 –

Serena Williams e sua figlia
Alla fine, è stato dopo il parto che la star ha finalmente sentito questa connessione che stava aspettando da così tanto tempo.

© Instagram

7/12 –

Serena Williams e sua figlia
Ha rivelato: “Quando finalmente l’ho vista – e sapevo che sarebbe stata una ragazza, era qualcosa che sapevo di lei anche prima che fosse confermato – mi è subito piaciuta”.

© Backgrid USA

8/12 –

Serena Williams
È una madre realizzata.

© AGENZIA

9/12 –

Serena Williams
La star del tennis vuole libertà di espressione.

© Agenzia

10/12 –

Serena Williams
Dopo il taglio cesareo, Serena William aveva perso molto sangue.

© Backgrid USA

11/12 –

Serena Williams
Si considera fortunata ad aver avuto un figlio.

© Zuma Press

12/12 –

Serena Williams
Martedì 5 aprile 2022, Serena Williams ha scritto un saggio per la rivista Elle.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

AI, Cloud PC e Nuovo Explorer

Cos’è l’Antonov An-225 Mriya, il gigantesco aereo ucraino distrutto dai russi?