in

One Piece: una delle scene più forti del manga si è trasformata in un minigioco esilarante

cultura delle notizie One Piece: una delle scene più forti del manga si è trasformata in un minigioco esilarante

Cosa sarebbe successo se Shanks non avesse mai regalato il suo cappello di paglia a Rufy? La storia probabilmente non lo dirà mai, poiché questo atto ha dato vita a uno dei più grandi manga di tutti i tempi. In ogni caso, un utente ha utilizzato questa scena per creare un minigioco piuttosto divertente.

Sommario

  • Niente aste, niente cappello di paglia Rufy
  • Una scena forte di One Piece

Niente aste, niente cappello di paglia Rufy

One Piece: una delle scene più forti del manga si è trasformata in un minigioco esilarante

Iniziato nel 1997 in Giappone, il manga One Piece conta oggi un totale di 100 volumi e la cui pubblicazione è proseguita in Francia grazie all’editore Glénat. E inevitabilmente per 100 parti, ci sono molti momenti indimenticabili. E uno di questi accade proprio all’inizio del manga: Shanks è un pirata ed è una figura paterna per Rufy. Se quest’ultimo, il protagonista dell’opera, ha lo stesso desiderio di diventare un pirata, allora è da Shanks che subentra. Ma troppo giovane per andare in mare, viene abbandonato da Shanks. Eppure quest’ultimo gli lascia ancora il suo cappello di paglia: quando è grosso e forte, Rufy va al mare e può restituirlo quando sarà il momento. Dieci anni dopo, subentra e diventa un più che formidabile pirata il cui soprannome fa tremare la maggior parte della popolazione: Rufy con il Cappello di Paglia.

Una scena forte di One Piece

One Piece: una delle scene più forti del manga si è trasformata in un minigioco esilarante

In ogni caso, questa consegna del cappello è inevitabilmente una delle scene forti di One Piece: abbastanza comunque da infilarlo sul logo del 25° anniversario del manga. E se il passaggio vuole essere più che toccante, funge anche da minigioco umoristico per l’utente Twitter @Ya_yu_rei. Una volta che il progetto e Algodoo (il programma di simulazione 2D necessario per creare il gioco) è possibile incarnare Shanks che tenta di mettere il cappello in testa a Rufy… Solo che il titolo è molto più difficile che sulla carta, e ricorda titoli come Heave Ho o superalo. In ogni caso, speriamo che gli attori della serie Netflix Al pezzochi adatterà le prime trame del manga e quindi questa scena avrà meno problemi di noi…

Se questo minigioco è divertente, è un crudele promemoria del fatto che i fan stanno ancora aspettando un videogioco all’altezza delle avventure di Rufy. Potrebbe essere il caso di One Piece Odyssey, annunciato durante un live intorno al 25° anniversario di One Piece. È previsto quest’anno su PC, PS4, PS5 e Xbox Series.

Profilo di CharlanMhg, Jeuxvideo.com

Attraverso Charlan MhgScrivi su jeuxvideo.com

PMTwitter

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Introduzione a Dell XPS 13 Plus: il PC che rivoluziona la serie XPS

Guerra in Ucraina: la Russia avverte gli Stati Uniti di “conseguenze impreviste” se gli aiuti militari continuano