in

Guerra in Ucraina: la Russia avverte gli Stati Uniti di “conseguenze impreviste” se gli aiuti militari continuano

Una nota ufficiale della diplomazia russa è stata inviata al governo degli Stati Uniti mentre gli Stati Uniti si preparano a inviare un ulteriore pacchetto di aiuti militari da 800 milioni di dollari all’Ucraina. Il Washington Post ha annunciato l’esistenza di questa nota questa settimana.

La Russia questa settimana ha formalmente protestato contro la spedizione di armi degli Stati Uniti in Ucraina, ha inviato una nota diplomatica al Dipartimento di Stato in cui metteva in guardia contro “conseguenze impreviste” se gli aiuti dovessero continuare, secondo due funzionari del governo degli Stati Uniti e un’altra fonte a conoscenza del documento.

Un annuncio che arriva come un nuovo carico di armi sarebbe trasferito in Ucraina in pochi giorni, a seguito di un urgente appello del presidente ucraino Volodymyr Zelensky a Joe Biden. Una situazione tesa nel mezzo di una strategia mutevole mentre le forze russe si mobilitano per un grande attacco alla regione del Donbas nell’Ucraina orientale e lungo la fascia costiera della Crimea occupata dalla Russia a sud. Le truppe russe si sono ritirate da gran parte del nord del paese, compresa la capitale Kiev.

Funzionari statunitensi hanno detto alla CNN che la Russia ha formalmente protestato contro il continuo trasporto di armi da parte degli Stati Uniti in Ucraina, inviando una nota diplomatica al Dipartimento di Stato avvertendo di “conseguenze imprevedibili” se gli aiuti continuano https://t.co/LanH0FOwIH

— CNN Internazionale (@cnni) 15 aprile 2022

Esperti russi hanno affermato che Mosca ha etichettato i convogli di armi che entrano nel Paese come obiettivi militari legittimi. Se questi convogli non sono già l’obiettivo, la Russia può cambiare strategia e attaccare questi rifornimenti.

La Russia ha infatti accusato gli alleati di aver violato il “principi rigorosi“controllare i trasferimenti di armi nelle zone di conflitto e non esserne a conoscenza”la minaccia che armi di alta precisione cadano nelle mani di nazionalisti radicali, estremisti e banditi in Ucraina

La diplomazia russa accusa la NATO di cercare di fare pressione sull’Ucraina “abbandonato o abbandonato” le trattative finora infruttuose”,per continuare lo spargimento di sangue“Un tale attacco sarebbe.”un movimento di escalation molto importante, principalmente perché rappresenta una minaccia per l’Occidente se non è in grado di rifornire l’Ucraina, il che per estensione potrebbe ridurre la capacità di autodifesa dell’Ucraina

Un rischio chenon dovrebbe essere minimizzato“dice gli Stati Uniti ansiosi”che un tentativo di colpire un convoglio all’interno dell’Ucraina potrebbe intensificarsi e riversarsi oltre il confine ucraino nel territorio della NATO”.

Gli alti funzionari della difesa degli Stati Uniti rimangono preoccupati per la possibilità di tali attacchi. †Non diamo per scontato alcun trasferimento di armi e sistemi in Ucraina”.ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby.


What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

One Piece: una delle scene più forti del manga si è trasformata in un minigioco esilarante

Aumentano gli scioperi nelle imprese “low cost” in Francia