in

Quale allenatore succederà a Vahid Halilhodzic?

Atlas Lions 2022

Vahid Halilhodzic sarà sicuramente ringraziato se non metterà acqua nel suo vino per riconciliarsi con gli Atlas Lions, Hakim Ziyech, Noussair Mazraoui, Amine Harit e altri rivendicati sia dal suo capo che dal pubblico marocchino.

Il tecnico bosniaco, 69 anni, non sembra voler fare questo piccolo sforzo e ci stiamo quindi dirigendo verso il suo espulsione a pochi mesi dal Mondiale, Qatar 2022. Saranno ringraziati anche i suoi assistenti. Per quanto riguarda il futuro allenatore degli Atlas Lions, già circolano diversi nomi, soprattutto sui media francesi, che vogliono metterne uno senza lavoro. Stiamo parlando di Claude Puel, Laurent Blanc o anche Rudi Garcia.

Anche il FRMF ha alcuni indizi e ha già intervistato alcuni nomi che potrebbero succedere a Vahid Halilhodzic in caso di dimissioni. Famosi allenatori attualmente liberi sarebbero interessati alla posizione o interesserebbero l’FRMF ad affrontare il destino degli Atlas Lions.

Al momento ci sono solo una manciata di allenatori rispettabili senza contratto, altri stanno aspettando dietro le quinte la chiamata di un club o di un presidente di federazione. Abbiamo classificato questi gestori in base alle nostre preferenze (da discutere).

Lucien Favre (64 anni) : Si dice che l’ex allenatore di Nizza e Dortmund sia arrivato alla fine del suo girone e delle sue recenti smentite. L’ingegnere svizzero sarebbe pronto a tornare in servizio dopo oltre un anno di inattività. † Voglio allenarmi di nuovo. Mi sento ancora molto fresco nella mia testa. Inoltre, sono in buona salute. Ho ricaricato le batterie. Voglio lavorare ancora per qualche anno… Sono pronto per rimettermi in gioco, ma lo farò solo se sono convinto al 100% del progetto. Se posso avere anche le persone che ho scelto al mio fianco. Per una questione di fiducia“, confidavano gli svizzeri nel gennaio 2022.

Marcelo Bielsa (66 anni) : Il punteggio di popolarità dell’ingegnere argentino, soprannominato El Loco, potrebbe non essere mai stato così alto come è stato in grado di esibirsi sui campi inglesi del Leeds United. Più affidabile, capace di lavori a medio o anche lungo termine, con un budget non estensibile, Bielsa sapeva essere rotonda e attenta quando dipinta a lungo e giustamente scatenata come una granata perenne. Le discussioni possono essere complicate con l’argentino relativamente avido quando si tratta di stipendio.

Nuno Spirito Santo (49 anni) : Dopo una carriera gratificante ai Wolves, il tecnico portoghese si è unito agli Spurs la scorsa estate. Dopo appena 17 partite in panchina, è stato licenziato il 1° novembre. “Il calcio è lo sport più brutale. Solo poche settimane fa sono stato incoronato allenatore del mese… C’est la vie, ora non vedo l’ora che arrivi la mia prossima sfida e finalmente voglio ringraziare i tifosi degli Spurs”, ha detto l’ex giocatore e allenatore dell’FC Il Porto dopo le sue dimissioni.

Ernesto Valverde (56 anni) : Lo spagnolo si è innamorato delle forze del Barca all’inizio dell’anno, ma la sua immagine ha subito un’ammaccatura prima di lasciare il Camp Nou. Con due titoli della Liga al suo attivo e un track record di successi all’estero (tre titoli all’Olympiakos), Valverde ha un curriculum di cui può essere giustamente orgoglioso e la sua buona padronanza dell’inglese è un importante punto di riferimento per qualsiasi potenziale candidato per un posizione nella capitale.

Rudi Garcia (58 anni): Il tecnico francese è inattivo da quando ha lasciato il suo lavoro di allenatore all’Olympique Lyonnais. Quando l’estate scorsa l’allenatore francese di un anno è stato interrogato sul suo futuro, sperava di entrare in un club chic per giocare in Europa: “Penso che andrò alla Liga o alla Premier League. Ma questa volta voglio un progetto per vincere o almeno andare in Champions League† †

Anche Andreas Pirlo (42), Mark van Bommel 44, Frank de Boer (51) e Paulo Fonseca (49) hanno profili relativamente interessanti data la loro età.

Lato indesiderato per i nostri redattori: Carlos Queiroz (69 anni), Jorge Jesus (67 anni) Gernot Rohr (68 anni), Claude Puel (60 anni) e Laurent Blanc (56 anni)

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

🔴 LIVE – Guerra in Ucraina: la Société Générale si ritira dalla Russia

Netflix espande la storia reale di The Crown con un prequel