in

Su TF1, “Les Visiteurs” è iniziato più tardi del previsto a causa di Macron

Su TF1, “Les Visiteurs” è iniziato più tardi del previsto a causa di Macron
Su TF1, “Les Visiteurs” è iniziato più tardi del previsto a causa di Macron

MEDIA – La notte delle elezioni è durata più del previsto su TF1. Mentre la prima emittente aveva indicato che il programma speciale per i risultati del primo turno delle elezioni presidenziali di domenica 10 aprile si sarebbe concluso alle 21:30, la serata è proseguita come di consueto. Risultato: il film visitatori iniziato con oltre 30 minuti di ritardo.

TF1 aveva suscitato la sorpresa annunciando un programma ampiamente abbreviato rispetto agli anni precedenti e la messa in onda della commedia francese visitatori† “L’uso, il gusto e le aspettative degli spettatori si sono evoluti”, aveva giustificato il gruppo il parigino.

Infine, gli orari non sono stati pienamente rispettati. In particolare il ritardo nell’intervento di Emmanuel Macron, che è arrivato primo al primo turno con il 28,6% dei voti.

L’antenna è tornata alle 22:00.

L’antenna è stata finalmente restituita alle 22:00 dal presentatore Gilles Bouleau, accompagnato da Anne-Claire Coudray. “La notte delle elezioni continua a LCI”, ha annunciato prima del lancio del film: “Non era una democrazia allora, era il tempo dei castelli forti”.

In ogni caso, il ritardo è stato ben notato dagli internauti, che non hanno esitato ad essere ironici, come potete vedere nella selezione di tweet (un po’ beffardamente) qui sotto.

TF1 non è l’unica stazione che non prolunga la sua notte elettorale fino a tarda sera. Le 19:45 di M6 sono state prorogate, ma in onda dalle 21:00 Asterix e Obelix al servizio di Sua Maestà.

Vedi anche su L’HuffPost: Xavier Niel preoccupato per la fusione TF1/M6, risponde Martin Bouygues

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Marrakech: sesto titolo per Goffin, marcatore Molcan in finale

Marrakech: sesto titolo per Goffin, marcatore Molcan in finale

Guerra in Ucraina: Leopoli piange due dei suoi figli, ma crede nel suo destino

Guerra in Ucraina: Leopoli piange due dei suoi figli, ma crede nel suo destino