in

Il colosso cinese Binance scommette sulla Francia e apre lo spazio web 3 nella stazione F

Il boss di Binance Changpeng Zhao, soprannominato “CZ”, crede che la Francia possa diventare il campione web 3 di domani.

Binance continua ad accelerare in Francia. La piattaforma di scambio cinese, che vanta 90 milioni di clienti, ha annunciato mercoledì l’apertura di uno spazio web 3 all’interno di Station F, per supportare le startup nell’ecosistema. Questa è una delle prime realizzazioni del programma “Objectif Lune” di Binance. Questo programma ha una dotazione di 100 milioni di euro per sviluppare l’ecosistema blockchain e le criptovalute in Francia.

“La Francia è molto pro business, pro web 3, pro crypto. La legislazione è molto chiara e l’ambiente è favorevole all’ecosistema blockchain. Penso che il nostro spazio web 3 sarà molto promettente”, ha affermato Changpeng Zhao, soprannominato “CZ Binance boss presso BFM Affari. Quest’ultimo sarà anche invitato sulla nostra antenna questo mercoledì alle 16:00 nel programma BFM Bourse nell’ambito del vertice della settimana Blockchain di Parigi.

“Amiamo la Francia. E questa apertura è una testimonianza del nostro impegno. Prendendo la Francia come trampolino di lancio per l’Europa, vogliamo utilizzare questo nuovo spazio come base creativa e innovativa”, aggiunge quest’ultimo.

Il Web 3 è una “economia estremamente importante”, afferma. “È qui che è in gioco il futuro dell’economia. Credo che la Francia sia sulla buona strada per diventare il campione del web 3 di domani. Incoraggio tutte le società di criptovalute a esplorare la Francia, e Parigi in particolare come hub per lo sviluppo”.

Nuovi uffici a Parigi

Lo spazio supporta le start-up in fase iniziale, in aree come blockchain, web 3 e metaverse. Inoltre, le start-up selezionate possono essere ospitate gratuitamente durante il loro periodo di incubazione sulla Stazione F. Possono anche beneficiare del supporto di persona delle filiali di Binance (BNB Chain, NFT Labs o Binance Labs). Negli ultimi tre anni, Binance ha investito in 120 start-up. Con questo spazio web 3, la piattaforma crede di non avere più limiti in termini di investimenti. “Probabilmente raddoppieremo o triplicheremo questa percentuale nei prossimi anni. Siamo limitati solo dalla nostra capacità di interagire con i progetti aziendali”, osserva CZ. Inizialmente, questo spazio si concentrerà su argomenti relativi alle infrastrutture e all’istruzione, prima di concentrarsi su altre aree come la finanza decentralizzata (DeFi) e le NFT.

La presenza di Binance in Francia non si ferma qui. Lo scorso novembre, la piattaforma ha aperto un ufficio a Montrouge e da allora ha assunto 20 dipendenti. Conta di assumere 100 nuovi dipendenti e di aprire nuovi uffici nel centro di Parigi entro la fine dell’anno. Dei 100 milioni di euro, 2 milioni di euro sono stati investiti sotto forma di sponsorizzazione per rinnovare la lounge oeil de boeuf del castello di Versailles.

Binance sta ancora cercando l’approvazione dei PSAN (fornitori di servizi di asset digitali) dall’AMF, che lo porterebbe nell’universo delle piattaforme regolamentate (vedi elenco AMF qui), dopo il deposito nel dicembre 2020.

“Vogliamo anche aiutare a sviluppare il quadro normativo francese per le criptovalute. Vogliamo essere uno scambio completamente regolamentato e portare utenti più regolari nello spazio delle criptovalute”, afferma CZ.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

cinque egiziani, quattro francesi e un belga sono morti in un incidente d’autobus ad Assuan

“E’ una leggenda…”, il vivace tributo di Klopp a Sadio Mane pone fine alle accuse!