in

Il governo degli Stati Uniti si appella all’abolizione dell’obbligo di indossare le mascherine nei trasporti

Un giudice federale ha stimato lunedì che le autorità sanitarie hanno superato le proprie prerogative imponendo la mascherina su aerei, treni o addirittura autobus.

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato mercoledì 20 aprile che presenterà ricorso contro la sentenza della corte secondo cui all’inizio di questa settimana sarà revocato l’uso obbligatorio delle maschere sui trasporti pubblici negli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato di voler attendere i consigli della principale agenzia sanitaria federale del paese, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), prima di prendere una decisione. Il Cdc, infine, mercoledì gli ha chiesto di fare appello, poiché indossando la mascherina obbligatoria è rimasto in transito”.necessario per la salute pubblica” contro il Covid-19. “Alla luce della valutazione del CDC (…), il Dipartimento di Giustizia ha avviato un processo di appello”ha detto un portavoce del dipartimento degli Stati Uniti, Anthony Coley.

Questo appello arriva due giorni dopo che un giudice federale ha stabilito che le autorità sanitarie hanno superato le loro prerogative richiedendo l’uso di maschere sui mezzi di trasporto come aerei, treni o persino autobus. Nel processo, le principali compagnie aeree del paese hanno abbandonato la restrizione della maschera, seguite dalle compagnie ferroviarie Amtrak o VTC come Uber. Alcuni funzionari in seguito temevano che la mossa di un magistrato con sede in Florida, se non affrontata, avrebbe portato a una riduzione dell’autorità del CDC in futuro.

passeggeri violenti

Ma l’appello del governo degli Stati Uniti potrebbe complicare la situazione e creare potenzialmente tensioni per i viaggiatori se l’obbligo di indossare la mascherina fosse finalmente ripristinato quando era già difficile da rispettare. Indossare una mascherina è un argomento molto delicato, soprattutto per gli assistenti di volo, che da due anni si confrontano con la riluttanza di molti passeggeri, alcuni dei quali diventano violenti. L’agenzia responsabile per la sicurezza del trasporto aereo negli Stati Uniti, la FAA, ha denunciato ancora 744 incidenti relativi alla maschera dall’inizio dell’anno.

“Il CDC ritiene che in questo momento un ordine che richieda l’uso di mascherine al chiuso durante i trasporti rimanga necessario per la salute pubblica”hanno scritto in un comunicato stampa. “Come abbiamo detto, indossare una mascherina è particolarmente vantaggioso in luoghi molto affollati e poco ventilati”, hanno aggiunto. Il servizio sanitario ha affermato che continuerà a valutare la situazione sanitaria per determinare se tale obbligo rimanga necessario in futuro. Aveva deciso la scorsa settimana di estendere l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi pubblici almeno fino al 3 maggio.

Gli Stati Uniti stanno ora vedendo un altro aumento dei casi quotidiani di Covid-19 legati alla sottovariante BA.2 di Omicron.

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

È una delle serie più iconiche di Netflix, ma The Bridgerton Chronicle l’ha appena superata!

Immergiti nell’affascinante storia di Montpellier nei fumetti