in

Max Payne: la saga finalmente torna, 2 enormi remake firmati Remedy e Rockstar (GTA)!

Notizie di gioco Max Payne: la saga finalmente torna, 2 enormi remake firmati Remedy e Rockstar (GTA)!

Quindi, per una sorpresa, è divertente: la serie Max Payne ha appena annunciato ufficialmente il suo ritorno con il remake dei primi due episodi. E attenzione, non stiamo parlando di semplici porting: spiegazione.

Paghi il doppio

Se Remedy è noto per aver generato Control o anche Alan Wake, non dobbiamo dimenticare che è con Max Payne che lo studio finlandese ha acquisito le sue lettere nobiliari : è abbastanza semplice, i primi due episodi hanno dato un bel calcio al formicaio grazie ad un gameplay rivoluzionario basato sul bullet time, un’atmosfera incantevole e una narrazione inquietante. Grandi classici usciti rispettivamente nel 2001 e nel 2004 che segneranno un’intera epoca.

Immagina che, contro ogni previsione, gli sviluppatori hanno annunciato ieri sera di essere attualmente al lavoro su due importanti remake, quello di Max Payne e Max Payne 2: The Fall of Max Payne! E anche se non abbiamo ancora un’immagine o un video da mangiare, le prime informazioni ufficiali fanno venire l’acquolina in bocca.

Max Payne: la saga finalmente torna, 2 enormi remake firmati Remedy e Rockstar (GTA)!Max Payne: la saga finalmente torna, 2 enormi remake firmati Remedy e Rockstar (GTA)!

Rockstar in edizione AAA e bugdet

Quindi è stato lavorando direttamente con Rockstar (che all’epoca era già l’editore dei giochi) che Remedy è arrivato a un accordo dannatamente interessante. Il remake dei primi due Max Payne è interamente finanziato dalla star R, che quindi lascia pieni poteri agli sviluppatori originali di ridigitare i loro bambini: entrambi saranno realizzati utilizzando il motore proprietario di Remedy, il Northlight, che è stato recentemente utilizzato per Control e Quantum Break.

Anche in termini di budgetc’è molto da aspettarsi da montagne e meraviglie, dato che sono solo le cosiddette produzioni “AAA”: progetti molto grandi che riflettono il desiderio di Remedy e Rockstar di fornire esperienze moderne e spettacolari.

Nessuna data di uscita è stata ancora annunciata. C’è da dire che tali riprogettazioni sono attualmente in una fase preparatoria, cioè “in fase di sviluppo del concept”: d’altronde, sappiamo che sono previsti solo per PC, PlayStation 5 e Xbox Series.

Davvero una buona notizia: è questo il primo passo per far rivivere la licenza e testare le acque per… un Max Payne 4?


Profilo di Max_Cagnard, Jeuxvideo.com

Tramite Max_DodgerGiornalista jeuxvideo.com

PMTwitter

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sorteggio Coppa del Mondo: sorte altalenante per l’Africa

“Top Chef”: stress, emozioni e un pizzico di sale di Pierre Gagnaire