in

“Top Chef”: stress, emozioni e un pizzico di sale di Pierre Gagnaire

Prove individuali, questo mercoledì sera per i candidati top chef. Nel menu c’era Philippe Etchebest, un primo esercizio “altamente tecnico e molto avanzato”. I due nordici hanno vinto il biglietto per la prossima settimana.




Momento della lettura:
4 minuti


Bollire un frutto, bene, niente di speciale. Infine, se siamo ancora lontani dalla mela cotta della nonna al Topchef, era eccellente. A fortiori questo mercoledì, per due dei maestri internazionali della cucina eccezionale di agrumi, mele e altri frutti esotici, gli spagnoli Eduard Xatruch e Oriol Castro.

Lucie tra dubbi ed emozioni

Per il primo evento è stato quindi necessario trovare la giusta carburazione e soprattutto l’equilibrio a cui Hélène Darroze era tanto cara. In gioco, tre biglietti per il prossimo round, la prossima settimana e un’altra prima del durissimo test dell’ultima possibilità. † Lucie ci ha colpito dritto al cuore con l’avvocato, più che una cotta, è una vera cotta », salutarono i cuochi spagnoli. Il candidato di Nantes ha fatto scorrere le lacrime. Nel pieno dubbio, sul punto di perdere le sue risorse durante la realizzazione della sua giustizia, aveva costretto Glenn Viel a improvvisare uno psichiatra per rimettere le cose in ordine. Non è la prima volta che la chef si lascia trasportare dall’emozione, ma questa volta ha canalizzato, sublimato il suo progetto.

Mickaël Braure, ispirato, entusiasta di Sébastien Renard

Se, invece, c’è qualcuno che non vuole dubitare, è Mickaël. Per questa prova ha iniziato a cuocere un cetriolo, affumicate tutto il piatto† Una bella sfida: non aveva mai lavorato su un prodotto in questa forma prima. È stato un bene per lui che ha preso la seconda posizione con un piatto di successo” intelligentePrendersi dei rischi ha dato i suoi frutti ” : lieto, il nostro chef del nord come un po’ più ispirato in ogni fase della competizione.

Terzo posto per il secondo nordico, Sébastien, che ha scelto di sublimare la banana con un entusiasmo che ha convinto gli chef spagnoli.

Alla fine di questo primo round Wilfried ha appreso, molto deluso, che il round di eliminazione dipendeva da lui.

Consiglio di Pierre Gagnaire

Per il secondo capitolo della serata, Pierre Gagnaire, eletto qualche anno fa miglior chef del mondo, è tornato sul set dello spettacolo. Stimolante, elegante, a immagine del Maestro riconosciuto in tutti i continenti.

Scopo dell’esercizio: Prepara una meringa salata “, croccanti ovviamente, ma con una buona dose di budella: ” Deve essere gustosa, deve essere brillante “. Un’ora e mezza per arrivarci. Con lo Chef Gagnaire che viene di persona per vedere cosa stai preparando… Devi essere acuto† Pochi degli chef invitati allo spettacolo incontrano i candidati in questo modo, con gli “allenatori” che guardano dietro le quinte. Un po’ di stress anche lì.

top chef-giuria-data-2022

Arnaud, che veniva dal Belgio, non ha nascosto la sua commozione: “ Sono molto impressionato, come un bambino che incontra Sinterklaas o Sinterklaas. È una stella! Invocò “il dio della meringa” e costruì un piatto attorno a una meringa di cipolla e un’altra al timo, che gli darà il terzo posto.

Primo nella classifica di Pierre Gagnaire, Thibaut ha ricevuto un grande complimento dal grande chef: ” È un piatto che vedrò in uno dei miei ristorantiSono fuochi d’artificio nella mia testa, voglio urlare! sorrise il giovane chef, molto commosso.

Pascal, candidato di Objectif Topchef, è arrivato secondo.

La terza candidata degli Hauts de France, Lilian, delusa dal test di Restos della scorsa settimana, non vedeva l’ora di alzarsi. L’ultimo ” puledro di Paul Pairet, tra tensione e forte commozione, ha conquistato un quarto posto che gli ha risparmiato la prova finale.

Non è stato facile: come si fa a fare un piatto magico con incipide di petto di tacchino? Louise e Wilfried, due candidate della squadra di Hélène Darrozen, hanno affrontato il problema a testa alta. L’allenatore ha assaggiato (alla cieca) e ha concluso: Louise è qualificata, a svantaggio di Wilfried.

Alla fine della serata, Sébastien Renard si è unito alla brigata di Paul Pairet.



Leggi anche

Louane a Cannes per presentare “Visions” (TF1), la sua prima serie

“Koh-Lanta”: Abbandono, Serial Black Balls e infine Real Comfort nell’episodio 6

Troppe sigarette nella serie? I senatori statunitensi attaccano Netflix



Leggi di più su questo/i argomento/i:

Top Chef Food Television Belgio Ennevelin (59710, Noord) Caudry (59540, Noord)

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Max Payne: la saga finalmente torna, 2 enormi remake firmati Remedy e Rockstar (GTA)!

Cosa sappiamo delle figlie di Vladimir Putin, bersaglio di un’altra ondata di sanzioni statunitensi?