in

Pro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo? Novità in Vicarious Visions

Novità sul gioco Pro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo? Novità in Vicarious Visions

Il 22 gennaio 2021, Blizzard ha annunciato che Vicarious Visions, lo studio dietro Crash Bandicoot N. Sane Trilogy e Tony Hawk’s Pro Skater 1+2, era ora uno studio “interamente dedito ai giochi e alle iniziative Blizzard”. Oggi apprendiamo che la casa di sviluppo non c’è più.

Vicarious Visions non c’è più, lunga vita a Vicarious Visions

Pro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo?  Novità in Vicarious Visions

Dopo aver lavorato con Activision Publishing per quasi 15 anni dando forma a titoli come Crash Bandicoot N. Sane Trilogy e Tony Hawk’s Pro Skater 1+2, poi unendosi a Blizzard Entertainment per creare il fantastico Diablo II: Resurrected, oggi apprendiamo che Vicarious Visions non esiste più. In realtà, lo sviluppatore non realizzerà più giochi come sviluppatore principale, ma in futuro sarà esclusivamente uno studio di supporto.

La notizia è stata condivisa oggi sull’account Twitter dello studio. Su quest’ultimo, Vicarious Visions annuncia che il loro team si è completamente fuso con quello di Blizzard Entertainment per potersi concentrare completamente sulle produzioni Blizzard.

Ci siamo ufficialmente fusi con Blizzard Entertainment. Il nostro team di sviluppo rimarrà ad Albany e si concentrerà interamente sui giochi Blizzard. Ti invitiamo a seguire Blizzard_Ent.

L’ultima riga del tweet, che è “Ti invitiamo a seguire Blizzard_Ent”. indica contemporaneamente che la pagina Twitter di Vicarious Visions verrà abbandonata a favore della pagina ufficiale di Blizzard Studios. Si prega di notare, tuttavia, che nonostante questa fusione, i 200 dipendenti di (ex) Vicarious Visions manterranno i loro locali di Albany, New York.

Dopo aver lavorato per un po’ con Vicarious Visions e aver sviluppato un ottimo rapporto, Blizzard ha capito che c’era un’opportunità per Vicarious Visions di fornire supporto a lungo termine. Il portavoce di Blizzard

Quindi immaginiamo che questi 200 dipendenti ora aiuteranno con le numerose produzioni in fase di sviluppo all’interno di Blizzard, a partire da Diablo IV o Overwatch 2.

Pro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo?  Novità in Vicarious VisionsPro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo?  Novità in Vicarious Visions

Quale futuro per la licenza Pro Skater di Tony Hawk?

Con questa notizia, il futuro della licenza Pro Skater di Tony Hawk è incerto. Da notare, però, che molti studi Activision hanno già lavorato a questa saga nata nel 1999; oltre a Neversoft, i creatori del franchise, c’era in particolare Toys for Bob o Robomodo. Ciò significa che ci sono buone probabilità che la licenza arrivi in ​​nuove mani, anche se non si sa ancora nulla al riguardo.

Pro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo?  Novità in Vicarious VisionsPro Skater di Tony Hawk: la licenza in pericolo?  Novità in Vicarious Visions

Informazioni sul Pro Skater 1+2 di Tony Hawk

Profilo di JeromeJoffard, Jeuxvideo.com

Attraverso Girolamo JoffardScrivi su jeuxvideo.com

PMTwitter

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

la sincera fiducia di Ansu Fati nella sua traversata nel deserto

Vita già migliore: riassunto della puntata di mercoledì 13 aprile 2022 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV