in

Québec International Book Fair: un evento che dà speranza

“Siamo rimasti orfani per due anni, ma stiamo tornando dalla porta principale con un salone al massimo della capienza”, ha affermato il direttore generale del Salon international du livre de Québec, Daniel Gélinas. Dopo due brusche cancellazioni senza nemmeno eventi virtuali, il Salon du livre de Québec diventerà uno dei primi grandi eventi post-pandemia nella vecchia capitale.

“Il Salon International du livre de Québec è pronto per essere utilizzato come leva per la ripresa dei grandi eventi a Quebec City”, continua Daniel Gélinas. Devo dire che non ci credevamo ancora, con l’odore della sesta onda, ma ci siamo. Sappiamo che le persone amano tornare. †

Nel suo mandato triennale come direttore generale del Salon international du livre de Québec, questo è il primo anno in cui l’evento si svolge davvero e questo lo incanta. Anche se alcuni scrittori hanno dovuto annullare la loro presenza all’ultimo minuto a causa della contaminazione con COVID-19. “Sette o otto autori su mille che devono ritirarsi, sono pochissimi”, dice.

grandi nomi

All’evento saranno presenti grandi nomi della letteratura del Quebec, tra cui Michel Jean, Patrick Senécal, Dany Laferrière, Chrystine Brouillet, Catherine Lalonde e Janette Bertrand. Si svolgeranno dietro alcuni dei 350 chioschi presenti nello show e nelle aree firmate per incontrare i lettori che hanno bisogno di essere mascherati. “Il primo ministro verrà a salutare i bambini mercoledì mattina”, ha detto il direttore generale.

SEI COSE DA NON PERDERE

  • Per $ 7, i lettori possono sfruttare il concetto di Author.e Studio, che offre incontri più intimi con artisti famosi, come David — Goudreault, Fred Pellerin — e Zachary Richard.
  • La tavola rotonda con Janette Bertrand affronta il tema della violenza sulle donne.
  • Un’altra tavola rotonda si concentrerà sulle culture queer e sui discorsi dominanti affrontando i legami forgiati dalla letteratura con l’attivismo per la diversità, l’inclusione ei diritti transgender.
  • Si discute anche dell’eredità dello scrittore Serge Bouchard.
  • Un bel programma è stato progettato per i più piccoli. Animazioni, conferenze e laboratori si terranno nella zona giovanile dello spettacolo e nella zona giovanile di Radio Canada. I bambini possono ascoltare le storie e incontrare molti autori per bambini, tra cui Justine Laberge-Vaugeois, Natalie Choquette e il famoso fumettista Alex A., autore della serie Agente Giovanni
  • Tre mostre possono essere visitate al Salon. Un racconto dell’attrice Pascale Montpetit, presentato sotto una tenda dalle edizioni Alto che pubblicano il libro I sensitivi un oracolo letterario, un’opera collettiva che riunisce 15 autori sul tema della chiaroveggenza. Un altro su Michel Noël, un autore per bambini che ha lavorato a lungo con gli aborigeni, e infine la mostra Il mondo secondoadattato dall’omonimo libro, con fotografie di bambini di varie culture in Quebec.

Il Salon international du livre de Québec si terrà presso il Québec City Convention Center dal 6 al 9 aprile dalle 9:00 alle 21:00 e il 10 aprile dalle 9:00 alle 17:00. Tariffe: $ 8 dal mercoledì al venerdì e $ 11 sabato e domenica. Passaporto per l’intero spettacolo: $ 13

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Abbandonato: “Ho paura”, dice il game director, dopo le voci sulla cancellazione del progetto

le armi nucleari potrebbero spazzare via il sud, avverte la sorella di Kim Jong-un