in

Rockstar ha rimosso silenziosamente questo contenuto controverso da GTA V e GTA Online

Il mese scorso abbiamo annunciato il prezzo delle versioni di prossima generazione di Grand Theft Auto VGTA), uscite accese playstation5 e Serie Xbox il 15 marzo in versione digitale e il malcontento dei giocatori Xbox. Da allora i fan hanno avuto la possibilità di vagare per le strade di Los Santose ho scoperto qualcosa i cambiamenti rispetto alla versione precedente.

rimozione discrezionale

Quasi un decennio dopo la sua uscita originale, Rockstar ha rimosso silenziosamente i contenuti gta V e da GTA Onlineche i critici hanno descritto come stereotipi dannosi sui personaggi transgender† Ciò include una bambola Captain Spacetoy e “drag queen” che sono presenti in una discoteca.

L’adattamento della bambola Captain Spacetoy è stato segnalato all’inizio di questo mese da Utente di Reddit JayProsperoche ha condiviso un’immagine confrontando la versione PS4 con la nuova versione rimasterizzata su PS5. Vediamo quindi che la bambola Captain Spacetoy che indossava un maglione rosa acceso e che aveva “genitali rimovibili” è chiaramente scomparsa

Kristy Cloud, amministratore del sito GTANetanche notato su Twitter che sono stati rimossi anche i “cartoni animati trans” che normalmente apparivano in giro per la discoteca chiamata Cockatoos† Se i personaggi sembrano ancora accessibili con la modalità regista, le loro opzioni di dialogo sono disabilitate.

Nella nuova generazione di GTAV/GTAO, Rockstar sembra aver disabilitato le trans-caricature o “drag queen” per spawnare fuori dai Cacatua. Questo potrebbe essere in risposta a un appello di OutMakingGames l’anno scorso. Spero che questo porti conforto a chiunque abbia ritenuto che questi NPC rappresentassero stereotipi dannosi ud83cudff3ufe0f‍u26a7ufe0f

8 aprile 2022

Nelle versioni di nuova generazione di gta VGTA, Rockstar sembra avere caricature disabilitate di persone transgender o “drag queen” per impedire loro di apparire al di fuori di Cockatoos. Questo potrebbe seguire una chiamata di OutMakingGames l’anno scorso. Spero che questo porti un po’ di conforto a chiunque abbia pensato che questi NPC rappresentassero stereotipi dannosi.

Rockstar non ha commentato le ragioni di questi cambiamenti, e nemmeno ha riconosciuto che sono stati fatti.† Tuttavia, in realtà intervengono dopo Fare giochiha inviato un gruppo di difesa per le persone LGBTQ+ che lavorano nel settore dei videogiochi una lettera aperta a Rockstar chiedendo di “rimuovere gli elementi transfobici” nella versione rimasterizzata di gta V† La band ha ringraziato Rockstar per l’aggiornamento in un recente post, riconoscendo che sebbene i cambiamenti possano sembrare minori, sono comunque significativi. Hanno poi detto:

Grand Theft Auto V è un gioco estremamente popolare con milioni di giocatori in tutto il mondo e questo cambiamento potrebbe avere un enorme impatto sul modo in cui quei giocatori vedono le persone transgender.

Grazie a tutti in Rockstar che hanno reso questo problema una priorità. Siamo noi stessi sviluppatori di giochi e comprendiamo che anche piccoli cambiamenti come questo richiedono tempo e sforzi coordinati.

E questa non è la prima volta che Rockstar sceglie di rimuovere i contenuti controversi.† Le bandiere confederate sono state rimosse da alcune località gta V nel 2015, dove è stata sostituita dalla bandiera americana.

L’edizione rimasterizzata di Grand Theft Auto V è stato rilasciato il mese scorso su PlayStation 5 e Xbox Series X/S, ma non è chiaro se la modifica del contenuto sia stata implementata anche nelle edizioni PC† Ciò che i fan stanno davvero aspettando, tuttavia, sono le informazioni sull’attesissimo prossimo capitolo della serie di GTAGrand Theft Auto VI

What do you think?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

A Parigi, un proprietario si offre di pagare l’affitto del suo appartamento con criptovalute

Il Festival di Cannes aggiunge 17 film alla sua selezione ufficiale